WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
00 Ore
:
20 Minuti
:
49 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
04 Ore
:
30 Minuti
:
49 Secondi
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso

Granja Viana: dopo la rissa in arrivo regole più chiare per le tattiche

condividi
commenti
Granja Viana: dopo la rissa in arrivo regole più chiare per le tattiche
Di:
Co-autore: Erick Gabriel
Tradotto da: Matteo Nugnes
19 dic 2017, 08:24

Uno degli organizzatori della 500 Milhas de Kart Granja Viana, l'ex pilota di Indycar Felipe Giaffone, ha intenzione di eliminare le situazioni che possono portare ad una rissa come quella di sabato.

La scazzottata dello scorso weekend è stata generata dalle strategie delle squadre che utilizzavano i loro kart più lenti per bloccare i leader e fargli perdere tempo. Il culmine è arrivato quando un kart del team MGD Matrix, che era stato guidato anche da Felipe Massa, ha bloccato quello della Sambaiba Centerbus Racing, guidato da Tuka Rocha.

Rocha ha spinto fuori il kart che lo bloccava, guidato da Rodrigo Dantas, e dopo il contatto i due sono arrivati alle mani, dando vita ad uno spettacolo pessimo che purtroppo ha fatto il giro del mondo.

"Sentiamo sempre parlare della confusione della gara" ha detto Giaffone. "A volte un pilota si arrabbia con un altro e finisce con un contatto in pista. Ma questa volta si è andati oltre, con Dantas che cercava di prendere a pugni Tuka in mezzo alla pista, spingendogli la testa contro l'asfalto".

"E' un ragazzo che conosco da molto tempo e questa non è la prima volta che rimane coinvolto in episodi di questo tipo. Fino a quel momento è stata una gara molto bella, una delle più combattute. Certamente però i piloti coinvolti nella rissa devono essere puniti in qualche modo".

Parlando di queste strategie "viziose" utilizzate da alcune squadre, Giaffone ha dichiarato di essere pronto a ripensare le regole per evitare che si possano ripresentare delle situazioni di questo tipo.

"C'è sempre stato un gioco di squadra in questo evento" ha detto. "Ma le squadre dovrebbero cercare di aiutarsi e non di ostacolarsi tra loro".

"Penserò ad un modo in cui, forse nell'ultima ora della gara, nessuno possa avvicinarsi a chi sta comandando la gara, sia per aiutare che per bloccare".

"Dovremo trovare una soluzione per evitare che succeda di nuovo".

Tuka Rocha and Rodrigo Dantas fight
Articolo successivo
Gianluca Petecof entra a far parte della Ferrari Driver Academy

Articolo precedente

Gianluca Petecof entra a far parte della Ferrari Driver Academy

Articolo successivo

Cancellato un pezzo della storia di Schumi: chiude il kartodromo di Kerpen

Cancellato un pezzo della storia di Schumi: chiude il kartodromo di Kerpen
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Kart
Evento 500 Miles Granja Viana
Autore Charles Bradley