Autore

Maria Guidotti

Latest articles by Maria Guidotti

Griglia
Lista

Dakar | Sainz: "Con le sospensioni OK, siamo sempre stati davanti"

Sainz ha vinto la Tappa 11, secondo successo a questa Dakar e quarto ottenuto da Audi Sport con la RS Q e-tron in questo 2022. Dopo aver sistemato le sospensioni della vettura, le vetture di Ingolstadt sono riuscite a vincere tanto nella seconda settimana. Buon punto di partenza per il futuro.

Dakar | Dominguez: "Barreda ha una soglia del dolore altissima"

Le mani di questo fisioterapista spagnolo di Granollers, a due passi dal circuito di Montmelo, sono tra le più prestigiose della Dakar. E ci ha raccontato delle cose davvero interessanti su Joan Barreda e la sua sopportazione del dolore.

Dakar | Peterhansel completa il tris Audi: "Ci voleva!"

Dopo i successi di Carlos Sainz e Matthias Ekstrom, mancava il sigillo di Mr Dakar, arrivato nella decima tappa a completare il tris della Casa di Ingolstadt. Dall'alto dei suoi 14 successi, il francese non ha nascosto di guardare soprattutto alla generale, ma ha anche aggiunto che il lavoro svolto quest'anno permetterà sicuramente ad Audi di lottare per la vittoria nel 2023.

Dakar | Boulanger: "In Audi il copilota deve anche gestire l'energia"

Il navigatore di Peterhansel spiega come si sta trasformando il suo ruolo: non basta più essere il miglior map man del bivacco perché le funzioni da controllare non si limitano alla navigazione con il roadbook elettronico. Sulla vettura dei quattro anelli Stephane deve anche seguire con attenzione l'erogazione dell'energia e attivare la ricarica se necessario".

Dalla MotoGP alla Dakar: Luca Filippin, il fisio di Franco Picco

Il salto dalle paddock della MotoGP al bivacco della Dakar è grande, ma Luca Filippin si sta appassionando a questo nuovo mondo, seguendo in questa avventura il veterano Franco Picco ma non solo...

Dakar | Audi risolve i problemi e sfiora una clamorosa tripletta!

Sven Quandt, team manager dello squadrone Audi Sport, gongola per il primo successo Mattias Ekström e per il secondo posto di Peterhansel e il quarto di Sainz. Potrebbe arrivare una penalizzazione a Loeb e potreste festeggiare un clamoroso tris: "Sarei contento anche così, perché onestamente Loeb ci ha regalato uno show incredibile. I ragazzi hanno fatto una bellissima battaglia e Sebastien si merita il terzo posto”.

Dakar | Sainz: "Ora l'obiettivo è vincere più tappe possibile"

Il pilota dell'Audi ha lottato per la vittoria nella settima tappa, chiusa poi al terzo posto. Lo spagnolo è stato di nuovo un po' critico nei confronti della navigazione in questa edizione, ma si è anche detto soddisfatto dell'affidabilità mostrata dalla RS Q e-tron.

Dakar | Lucci sogna la top 20: "Spero che sia solo l'inizio"

L'esordiente del Solarys Racing è il miglior italiano in classifica tra le moto, con il 26° posto nella generale dopo la settima tappa. Il sogno è finire tra i primi venti, con la speranza che sia solo l'inizio di una lunga storia alla Dakar.

Petrucci: "La Dakar è bellissima, mi sto appassionando"

L'ex pilota di MotoGP ha fatto il punto della situazione dopo una prima settimana alla Dakar in cui non gli è mancato nulla: il ritiro, il ritorno in gara, una clamorosa vittoria di tappa ed anche cinque punti sul gomito. L'obiettivo ora è arrivare in fondo, ma Danilo sembra già pensare in grande per il futuro.

Dakar | Solidarietà Audi: Peterhansel dà l'ammortizzatore a Sainz

Sulla RS Q e-tron del madrileno si è rotto un ammortizzatore: Peterhansel quando ha visto l'Audi dello spagnolo in panne si è fermato e ha smontato il suo pezzo per far ripartire il compagno di squadra e il francese è rimasto fermo ad attendere l'arrivo dell'assistenza. "Dobbiamo capire cosa si rompe - ammette Cruz - perché è il secondo cedimento dello stesso particolare".

Dakar | Andrea Mayer, la donna che rilancia il team Yamaha

La moglie di Stephane Peterhansel è stata chiamata dal team Monster Energy Yamaha dopo che nessuna moto era arrivata al traguardo l'anno scrso. Grazie all'esperienza di pilota in moto e navigatrice di Mr. Dakar, Andrea ha costruito un bagaglio che è molto utile alla squadra che adesso ha Sam Sunderland terzo nell'assoluta: "L'obiettivo è arrivare in fondo e magari lottare per un podio".

Dakar | Sainz: "Potevamo vincere, ci riproveremo domani"

El Matador ha concluso la quarta tappa della Dakar al terzo posto dopo aver condotto la speciale a lungo prima di un problema tecnico alla sua Audi. Lo spagnolo è comunque soddisfatto perché la RS Q e-tron si è rivelata competitiva anche aprendo la strada: "Sono contento così, domani andremo all'attacco perché vogliamo vincere ancora...".

Dakar | Michele Cinotto a ridosso della top 10 tra gli SSV

Trentasette è un bel numero. Solo pochi team sulla Dakar possono vantare un tale palmares. Sette le Dakar per Michele Cinotto, trenta per Maurizio Dominella, una Dakar legend ormai, per numero ed esperienza sul rally più duro al mondo.

Dakar | Sainz: "Bellissima prima vittoria Audi. Non sarà unica"

El Matador chiude definitivamente la polemica con l'organizzazione per il road book... sbagliato del secondo giorno e si gode il primo successo della RS Q e-tron in una speciale della Dakar, festeggiato anche dal figlio ferrarista: "Sono contentissimo: abbiamo lavorato sodo un anno, ma solo due mesi fa non avrei mai creduto di essere qui oggi a festeggiare una vittoria di tappa”. Carlos vuole rimontare in classifica e cercherà altri acuti.

Dakar 2022 | L'Audi valuta un reclamo contro il road book sbagliato

Sven Quandt ritorna sull'errore che è costato ieri due ore di ritardo a Carlos Sainz per un problema di navigazione: "Ci sono 24 ore di tempo per presentare una protesta dopo che è stata pubblicata la classifica ufficiale di una tappa. Per ora ne abbiamo solo parlato, ma la Dakar ora fa parte di un campionato del mondo raid e il road book deve essere al livello della serie. Si può perdere un titolo per un errore di navigazione!".

Dakar | Agazzi racconta la sua creazione: il Racing Kit RS per Honda

Simone Agazzi è alla Dakar da team manager con un progetto per pensato per gli amanti della Casa giapponese: il Racing Kit RS che trasforma la Honda CRF 450 Rally da concessionario in quella per i rally raid.

Dakar 2022 | Gli errori umani non scuotono il team Audi Sport

Già al secondo giorno di raid due vetture dei quattro anelli sono fuori gioco per la vittoria a causa di errori umani degli equipaggi, ma Stefan Dreyer, Head of Develpment presso Audi Sport Racing, cerca di non perdere la bussola consapevole che il potenziale delle RS Q e-tron e potrà emergere nelle prossime tappe. Perché il tentativo è di far ripartire anche Peterhansel che ha distrutto una sospensione contro un masso.

Dakar | Richards: "Vogliamo Top 3. Il carburante green è un aiuto"

Intervista esclusiva a David Richards, patron di Prodrive e BRX - Bahrain Raid Xtreme - al via della Dakar 2022. Per il manager, tra i punti forti del buggy Hunter schierato al via con Loeb, Roma e Terranova, va sottolineato l'utilizzo di carburanti ecosostenibili di derivazione agricola. Oltre ovviamente alle performance...

Dakar 2022 | La nuova sfida di Franco Picco si chiama Fantic

Il 66enne italiano è al via della sua 28° Dakar e per lui si tratta di una sfida completamente nuova, visto che è in sella ad una Fantic. L'obiettivo è arrivare al traguardo e sviluppare la moto: "Mi sento un pilota ufficiale per una Casa Italiana".

Dakar 2022 | Sven Quandt: "Il regolamento? E' ancora in divenire"

Il tedesco dirige l'avventura di Audi Sport in Arabia Saudita: è alla sua 30esima presenza alla Dakar, ma la vive come fosse la prima. Ha sposato la sfida del marchio dei quattro anelli con la prima vettura elettrica in un raid ed è consapevole di quanto sia difficile questa avventura. Anche perché le regole non sono definite e si devono discutere sempre: "Avevamo dei vantaggi e un po' alla volta ce li hanno tolti quasi tutti".

Zaffelli: "Con Zandvoort la F1 entra nella... terza dimensione"

Jarno Zaffelli, italiano di 45 anni, è il progettista che ha curato il nuovo design della pista Zandvoort: "Non potendo allungare il rettilineo, per facilitare i sorpassi abbiamo deciso di inclinare le curve con il banking. Si tratta di un tracciato da interpretare nel quale le traiettorie ideali non si troveranno in modo intuitivo".

Ribeiro: "Il PURE ETCR rappresenta il futuro del turismo"

Il responsabile di Eurosport Event, promotore del campionato turismo elettrico che ha fatto il suo debutto a Vallelunga, traccia quali sono le linee guida di una serie che ha attirato l'attenzione delle Case nel tentativo di convertire gli appassionati alle gare green con un format inedito che sta riscuotendo l'attenzione dei fan perché lo spettacolo in pista non manca.

Ducati, dietro le quinte dello sviluppo del motore Desmodromico

Intelligenza artificiale, automatizzazione, modelli virtuali. Non è fantascienza, ma è quello che succede all’interno del reparto corse di Ducati. Anche nell’anno in cui lo sviluppo delle moto è limitato, a Borgo Panigale si guarda avanti, proprio come era successo con l’applicazione degli studi di aerodinamica.

Jean Todt è tornato alla Dakar dopo 30 anni

Il presidente della FIA è arrivato in occasione della penultima tappa. Ha sorvolato la penultima tappa in elicottero con il direttore Castera e poi ha incontrato diversi protagonisti al bivacco, promettendo uno sforzo della Federazione anche per questa categoria.

Dakar: Al-Attiyah minaccia di non tornare senza nuove regole

Il pilota qatariota ha vinto ben sei tappe nella Dakar 2021, ma ha comunque chiuso a quasi 14' dal vincitore Peterhansel e alla fine della gara ha ribadito i vantaggi tecnici concessi dal regolamento ai buggy rispetto alle 4x4, minacciando di non tornare il prossimo anno se non ci saranno nuove regole. E anche Fortin della Toyota si è allineato al suo pensiero.

Dakar 2021: il premio Fair play al team Orobicaraid

Hanno aiutato gli avversari diretti che si erano capotati su una duna e hanno perso molto tempo: Giulio Verzelletti, poi, ha dovuto chiedere l'intervento dell'elisoccorso a causa di una violenta colica renale, ma l'Unimog con Giuseppe Fortuna a Marino Mutti è arrivato al traguardo, dove il direttore di corsa, Castera, gli ha consegnato il premio Fair Play per aver interpretato al meglio lo spirito della corsa. E non sono stati nemmeno usclusi dalla classifica.

Dakar, Benavides: "Dopo il traguardo ho pensato a Goncalves"

Il pilota della Honda è il primo sudamericano a trionfare alla Dakar e appena tagliato ha dedicato un pensiero a Paulo Goncalves, suo grande amico che aveva perso la vita nella scorsa edizione.

Dakar, Al-Attiyah: "Troppa la differenza tra i buggy e le 4WD!"

Il qatariota della Toyota spiega cosa lo stia facendo penare anche in questa edizione 2021 della Dakar. Peterhansel, invece, teme errori di navigazione che potrebbero compromettere la sua vittoria numero 14...

Dakar 2021: Horn lancia la sfida con l'idrogeno

Il copilota di Despres, Mike Horn è un avventuriero che ha portato a termine ogni impresa impossibile, dal Polo Nord all’Himalaya all’Amazzonia. Ieri nel bivacco di Neom della Dakar ha presentato il progetto della Gen-Z la vettura a idrogeno con la quale sarà in gara nel 2023, aprendo una porta sulle corse del futuro.

Dakar 2021: Charlotte, l'ingegnere del progetto Can Am

Si chiama Charlotte Saguez: è una parigina di 26 anni che è a capo del progetto Can Am del team South Racing alla Dakar. E' l'ingegnere che coordina il lavoro al bivacco di 12 mezzi Maverick X3 e 102 persone. Scopriamo questa donna che ha un ruolo rilevante nella spedizione in Arabia Saudita.

Dakar 2021: sulle dune con la GCK E-Blast 1 elettrica!

Abbiamo avuto la possibilità di salire sulla vettura elettrica che è stata sviluppata dalla GCK e guidata dal rallista Kevin Abbring sulle dune della Dakar in Arabia Saudita. Il Rally Raid apre alle energie alternative e Eric Boudot insieme a Guerlin Chicherit è all'avanguardia: partendo dalla Peugeot 3008 DKR che ha vinto due Dakar con Peterhansel è nata la GCK E-Blast 1 che farà il suo debutto in gara nel 2023 in versione ibrido elettrica e idrogeno.

Peterhansel: "A 20 km dalla fine avevo una sospensione KO!"

Peterhansel è riuscito a chiudere la Tappa 7 nonostante la rottura di un braccetto di una sospensione posteriore. E' ancora leader della classifica generale Auto ed è anche riuscito ad aumentare il suo vantaggio su Al-Attiyah.

Dakar 2021: Quintero il rookie americano che vince subito

Seth Quintero rappresenta la new generation della Dakar: americano di 18 anni, portacolori del team Red Bull Off Road USA al debutto ha già vinto una tappa: è terzo nella graduatoria generale e primo della sua classe: "Ma credetemi da dentro la gara è molto più dura di quanto possa semvrare da fuori. Sono grato a Nasser Al-Attiyah che ogni sera si prodiga di consigli".

Dakar, Brabec: "Vincere è diventato uno svantaggio"

Il vincitore dell'edizione 2019 vince la settima tappa e riduce a 14 minuti il gap dalla vetta, ma sottolinea anche quanto la navigazione faccia forse troppo la differenza secondo lui quest'anno. Sembra essere concorde il nuovo leader, il compagno Nacho Cornejo, che fissa l'obiettivo sul non vincere nessuna delle ultime cinque tappe per non essere penalizzato dall'aprire la pista il giorno successivo.

Dakar 2021, Gutierrez: "Alonso mi consiglia tutti i giorni!"

Cristina nella vita è una dentista di Burgos, ma alla Dakar è diventata famosa per essere stata la prima donna dopo Yutta Kleinschmidt a vincere una tappa con il Red Bull Off-road Team USA in Side by side. La spagnola sta vivendo un sogno, perché dopo il Rally Raid potrà disputare il campionato Extreme E con Loeb nel team di Lewis Hamilton. Gode del supporto di Fernando Alonso che la chiama dopo ogni tappa, prodigo di consigli.

Dakar 2021, Castera: "Rimessa al centro la navigazione"

Il direttore di gara della TSO fa il punto della situazione dopo la prima settimana della 43esima Dakar: David è bene impressionato dalla sempre crescente preparazione dei concorrenti che porta a pochi ritiri nonostante un percorso molto selettivo: "E' una vera Dakar con tappe lunghe, tecniche e molto varie. Vincerà chi farà meno errori ma nelle moto ci sono dieci piloti in lizza per il successo finale. Nelle auto è una partita fra Peterhansel e Al-Attiyah".

Dakar 2021, Gerini: "Che paura, ho rianimato CS Stantosh!"

L'imperiese con la Husqvarna comanda la classifica dei motociclisti che corrono la Dakar senza alcuna assistenza: si devono fare tutto da soli. Maurizio è pilota professionista e olivicoltore che non resiste di tornare ogni anno al Rally raid più difficile del mondo. Nella tappa 4 ha salvato la vita a CS Stantosh: "E' caduto nello stesso punto mio: era svenuto, con gli occhi sbarrati, il sangue che colava dalla bocca. E alllora gli ho fatto il massaggio cardiaco".

Dakar 2021: Boulanger, il "diamante" di Peterhansel

Stephane Peterhansel è al comando della classifica auto con la Mini, ma al di là delle indiscutibili doti del pilota francese, in questa Dakar spiccano le doti di navigazione di Edouard Boulanger, il co-pilota che meglio di chiunque altro riesce a interpretare il roadbook di questa edizione. Scopriamo questo personaggio che oltre a essere un ottimo navigatore è anche un abile map man.

Dakar: Internò, una giornata da sonnambulo

Il pilota italiano, al debutto in moto alla Dakar, è stato costretto al ritiro per via di un polso fratturato, ma nel suo ultimo giorno in gara le ha provate veramente tutte prima di arrendersi.

Dakar 2021: Ceci ha un Principe come pilota

Il vincitore dell’Africa Eco Race 2018 in moto a metà novembre ha ricevuto una telefonata che lo invitava a essere il co-pilota di Khalifa Al-Attiyah, principe del Qatar e fratello del più famoso Nasser. Il romagnolo ha accettato la proposta e corre la Dakar con un Can Am del team Team South Racing: "Finora abbiamo avuto tanti problemi, ma Khalifa ha una capacità di non perdere mai la calma, mentre io mi sono già giocato il pardaiso...".

Sainz: "Ci siamo persi e recuperare mezz'ora sarà dura"

Lo spagnolo ha concluso la terza tappa solo al 21esimo posto delle auto anche se la sua Mini non ha avuto alcun problema: "Il nostro guaio è stata la navigazione. Ci siamo persi e abbiamo lasciato mezz'ora che sarà difficile recuperare se gli avversari non commetteranno errori. Proseguiamo a testa bassa per vedere cosa potrà succedere".

Dakar 2021: sul buggy c'è anche un Conte

Ferdinando Brachetti Peretti, oltre ad essere un conte, è il presidente e amministratore delegato del gruppo API, oggi IP Italiana, che ha indossato la tuta ignifuga per vivere un'avventura come la Dakar da pilota con un Polaris nella classe Light vehicle T3.

Al-Attiyah: "Bello vincere alla Dakar aprendo la strada"

Il pilota del Toyota Gazoo Racing è saldalamente secondo nella classifica delle auto dopo il terzo successo di tappa alla Dakar. Il qatariota ammette: “C'è solo una strategia alla Dakar: spingere!”. Anche se è una gara di durata Nasser l'affronta come se fosse una prova sprint andando sempre all'attcco: "E correre senza le tracce delle moto è stato difficile, ma abbiamo vinto lo stesso. C'è ancora più gusto".

Dakar 2021: Cinotto scommette sul suo Polaris

Ex rallista che si è tolto importanti soddisfazioni con Lancia e Audi, Michele Cinotto è diventato un protagonista della Dakar: quest'anno corre con l'amico Fulvio Zini su un Polaris Side by Side T3: "L'ASO sta puntando molto su questi mezzi che sono l'ideale per gli equipaggi privati: sono facili da guidare e agili sulle dune. Questa Dakar in Arabia ricorda un po' l'Africa".

Dakar, Peterhansel: "Buon avvio, ma la gara è ancora lunga"

Il veterano della X-Raid ha chiuso la seconda tappa alle spalle di Al-Attiyah, portandosi al comando della generale auto. Inoltre crede che questo gli garantirà una buona posizione di partenza in vista di domani

Dakar, Al-Attiyah: "Dobbiamo attaccare per colmare il divario"

Al-Attiyah si impone nella seconda tappa, dopo aver attaccato per cercare di colmare il divario dai primi, Carlos Sainz e Stephane Peterhansel, quest'ultimo nuovo leader della classifica generale.

Debutto col "botto" per Internò, Gerini miglior italiano

E' stata una prima tappa tosta per tutti gli italiani in gara tra le moto alla Dakar 2021. Internò è caduto dopo un paio di chilometri, ma ha portato a termine la speciale. Il migliore dei nostri per il momento è Gerini.

Dakar, Loeb: "Considerate le forature, non abbiamo perso troppo"

Prima tappa complicata per Sébastien Loeb, che chiude solamente in 22esima posizione a causa di tre forature e paga ben 24 minuti dal vincitore Carlos Sainz. Un rientro sicuramente da dimenticare per il campione WRC.

Dakar, Sainz: "Ho forato anche oggi, ma siamo stati forti"

Sainz e Cruz, dopo un avvio stentato nel Prologo, hanno dominato la prima tappa della Dakar 2021 risalendo la china e chiudendo come nuovi leader della classifica generale. Ecco le impressioni del madrileno al termine della prova odierna.

Dakar: Team Orobica Raid al via con due camion evoluti

Dopo l'avventura in Sud America con la Pandakar, la squadra guidata da Giulio Verzelletti si è data ai camion in Arabia Saudita. E i due Man sono decisamente evoluti rispetto al 2020.

Dakar 2019, De Rooy: "Siamo stati i soli ad arrivare con quattro camion al traguardo!"

Gerard si consola con il terzo posto conquistato dietro ai due Kamaz: "Abbiamo avuto molti problemi diversi nella prima settimana, ma poi abbiamo saputo reagire alle difficoltà. Torneremo l'anno prossimo dopo aver fatto un po' di compiti a casa".

Dakar 2019: Villagra si rovescia in un Canyon e De Rooy paga un surriscaldamento

La nona tappa della Dakar dei camion ha tagliato le gomme al team Petronas De Rooy Iveco. De Rooy ha rotto la cinghia di raffreddamento del motore, mentre l'argentino ha avuto un incidente nel quale ha perso molto tempo. Oggi l'arrivo a Lima: Gerard difende il terzo posto.

Dakar, Caetano realizza il sogno di una vita: "Mi sono dato una sola chance, quindi devo finire la gara"

La Original by Motul regala sempre delle storie molto interessanti e una di queste è quella del pilota portoghese, che ha inseguito per 20 anni il sogno di correre la Dakar ed ora si gioca il tutto per tutto perché ha deciso che sarà la sua unica partecipazione.

Dakar 2019: De Rooy in crisi senza la pillola per il mal d'auto sulle dune!

L'olandese ha commesso ieri un errore mentre stava portando un attacco ai camion Kamaz perché aveva lo stomaco in disordine sulle dune! I dettagli fanno la differenza: peccato perché Buerge, il meccanico FPT aveva risolto i guai al sensore dei motori Cursor 13.

Dakar 2019: quando il sensore si sposta di 2 mm e manda in tilt il Cursor 13

Il meccanico di FPT Industrial ha individuato e risolto il problema che mandava in protezione il motore di Van del Heuvel che oggi sarà al via nel gruppo di testa nella partenza Super Ica dell'ottava tappa: ci saranno tre Iveco contro il Kamaz del leader Nikolaev.

Dakar 2019, Arnold Brucy nell'Original by Motul nel segno di papà Jean

Il figlio di Jean Brucy, compagno di squadra KTM di Fabrizio Meoni nel 2001, ha deciso di partecipare alla Dakar 2019 nella categoria dei piloti senza assistenza: al momento è al 54esimo posto della classifica generale moto, ma punta a un piazzamento di categoria.

Dakar: Gerini, la Liparoti e Bellina tengono alta la bandiera tricolore a tre tappe dal termine

Il motociclista sta confermando le sue aspettative con il 18esimo posto nella generale, mentre Camelia, in coppa con Rosa Romero, è 30esima nella classifica riservata alle auto. Il portacolori del Team Italtrans invece è 14esimo nella classifica camion.

Dakar, ecco il bivacco di Original by Motul per i motociclisti senza assistenza

Omar Attoui, insieme ad altri quattro colleghi, ogni giorno ha il compito di allestire il bivacco che viene riservato ai motociclist che corrono privi di un supporto dell'assistenza. Il marocchino ci spiega come è possibile far trovare tutto pronto alla fine di ogni tappa.

Dakar, van den Heuvel spiega: "Supporto De Rooy". L'Iveco prepara l'attacco ai Kamaz

La doppietta di De Rooy e Villagra dopo la penalizzazione di Viazovich ha dato morale al team Petronas De Rooy Iveco. Maurik van Heuvel, che guida l'assistenza veloce, è pronto a supportare Gerard nella fase finale di una Dakar che si sta rivelando molto imprevedibile.

Dakar, Minelli: "Le dune di Tanaka sono bellissime quanto insidiose"

Il pilota aretino, uno dei tre italiani superstiti nella seconda settimana di gara, ha sottolineato la durezza della sesta tappa che portava a San Juan de Marcona, aggiungendo che sarà tosta per ritornare a Lima.