W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
126 giorni
Moto3
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Moto2
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
G
Diriyah E-Prix
26 feb
Prossimo evento tra
20 Ore
:
50 Minuti
:
20 Secondi
G
Diriyah E-Prix II
27 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
29 giorni
IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
77 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
Franco Nugnes
Autore

Franco Nugnes

Franco Nugnes è il direttore di Motorsport.com Italy. Ha iniziato a collaborare con il quotidiano il Secolo XIX nel 1979 prima di entrare nella redazione di Autosprint nel 1985 dove è rimasto 20 anni fino ad arrivare al ruolo di vice-direttore. Dal 2001 è passato a SportAutoMoto, settimanale di auto e moto da corsa e nel 2009 ha partecipato alla nascita di Omnicorse.it, prima che il sito entrasse nel network di Motorsport.com. Sposato con Laura, ha due figli, Matteo e Giorgia. Ha corso in turismo e GT conseguendo diverse vittorie.

Latest articles by Franco Nugnes

Griglia
Lista

Ferrari: 320 giri a Jerez con le Pirelli da 18 in tre giorni

La squadra di Maranello ha completato il terzo giorno di test Pirelli a Jerez de la Frontera con la SF90 "mule car" affidata a Carlos Sainz. Lo spagnolo oggi ha percorso 88 giri con le gomme ribassate slick e 37 tornate con le rain (full wet e intermedie).

Bomba Ferrari: torna per vincere Le Mans 2023 con l'Hypercar!

John Elkann ha dato il via al programma che porterà il marchio del Cavallino a lottare per la classifica assoluta della gara di durata francese e nel WEC. A Maranello hanno deciso di puntare sulla Hypercar per sfidare Toyota e Peugeot: le Rosse torneranno a competere ufficialmente nel 2023, vale a dire 50 anni dopo il ritiro della 312 P deciso nel 1973. L'ingresso della Ferrari contribuirà a dare grande risalto al mondiale endurance.

AlphaTauri: ecco il vero muso stretto della AT02

Sulla AT02 che sta girando all'Enzo e Dino Ferrari con Gasly e Tsunoda c'è l'atteso muso stretto che era stato tenuto nascosto in occasione della presentazione della macchina. Non si tratta di una realizzazione estrema, ma permette di ridurre la resistenza all'avanzamento. Diversa è anche l'ala anteriore con un nuovo profilo principale.

Red Bull: Verstappen gira a Silverstone con la RB15

L'olandese sta girando a Silverstone con la vecchia RB15 usata ieri da Sergio Perez. Poi Max passerà alla RB16B che farà il suo shake down sfruttando i 100 km concessi dalla FIA nei filming day.

AlphaTauri: filming day della AT02 a Imola

La squadra di Faenza porta al debutto in pista la AT02-Honda all'Enzo e Dino Ferrari: Gasly e Tsunoda si alterneranno al volante della monoposto 2021 per i 100 km concessi dalla FIA per le riprese promozionali.

Ferrari: Sainz a Jerez con le slick e le rain da 18

Lo spagnolo dividerà l'ultima giornata di test a Jerez con le gomme ribassate Pirelli fra slick (al mattino) e rain (al pomeriggio). Carlos guida la SF90 "mule car", vale a dire la Rossa modificata nelle sospensioni e nell'aerodinamica per sfruttare gli pneumatici 2022 ancora in versione prototipale.

Fiammetta La Guidara, una tragedia straziante

Giornalista e amante delle due ruote, è stata per 21 anni collaboratrice di Motorsprint, ma è anche diventata la "voce" degli Aci Racing Weekend con ore di telecronache in diretta da tutti i circuiti nazionali per raccontare i campionati tricolori e non solo. Fiammetta La Guidara si è spenta all'improvviso nello stesso giorno di Fausto Gresini a 50 anni.

Ferrari: 85 giri per Leclerc e Sainz con le slick da 18

I due piloti della Scuderia si sono divisi l'abitacolo della SF90 mule car a Jerez della Frontera dove la Pirelli ha sviluppato per la seconda giornata di tre le gomme ribassate che saranno usate sulle monoposto a effetto suolo del 2022. Leclerc e Sainz hanno totalizzato 85 giri, superando la distanza di un GP. Domani completerà il programma lo spagnolo che si dedicherà nuovamente agli pneumatici da bagnato.

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero? Prime

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero?

Con l'adozione della power unit Mercedes la MCL35 ha potuto beneficiare di un impianto di raffreddamento più efficiente che ha permesso di ridurre le masse radianti e, quindi, le pance. A Woking, però, la storia recente insegna che hanno spesso esagerato con soluzioni estreme che hanno causato problemi di affidabilità. E non è detto che un trapianto di motore su una monoposto esistente risulti facile al primo colpo.

Red Bull RB16B: alla ricerca dell'effetto Coanda

La squadra di Milton Keynes non ha niente di rivoluzionario sulla monoposto 2021 di Adrian Newey, ma ripropone delle pance che ricercano alcuni effetti sviluppati nel 2013 con gli scarichi soffianti e in generale ha estremizzato dei concetti già visti l'anno scorso. La power unit Honda promette un salto di qualità nell'efficienza elettrica.

Alpine: i motori Renault costruiti e assemblati da Mecachrome

Il marchio francese ha siglato un accordo quadriennale per la costruzione e l'assemblaggio dei 6 cilindri Renault da parte della Mecachrome, lo storico partner della Casa transalpina.

Red Bull: ecco le prime immagini della RB16B

Il team di Milton Keynes ha diffuso via web la prima fotografia della monoposto di Adrian Newey che dovrà affrontare il mondiale 2021 di F1 per sfidare la Mercedes: la sigla è RB16B, dando il segno della continuità del progetto dello scorso anno. Verstappen e Perez possono fare affidamento su una power unit Honda molto rivista che rappresenta il meglio della Casa giapponese prima del ritiro a fine stagione.

Ferrari: Leclerc e Sainz con le slick da 18 a Jerez

Charles Leclerc inizia la seconda giornata di test con le gomme Pirelli da 18 pollici: il monegasco effettuerà mezza giornata con le slick prima di lasciare la SF90 mule car a Sainz. Lo spagnolo finirà domani il lavoro con le rain.

Ferrari: bene Leclerc con le Pirelli rain da 18 a Jerez

Il monegasco ha aperto i tre giorni di test che la squadra del Cavallino effettua a Jerez de la Frontera per sviluppare le gomme ribassate per il 2022. Charles è stato impegnato con le gomme rain, full wet e intermedie, dopo che la pista è stata bagnata artificialmente. Domani sarà il turno di Carlos Sainz.

Alfa Romeo C41: c'è il musetto a papera e più rosso

La monoposto di Hinwil è stata presentata a Varsavia in casa dello sponsor Orlen e di Robert Kubica. Il dt Mochaux ha puntato sulla continuità, giocando i due gettoni di sviluppo sull’anteriore e confidando sulla crescita di potenza della power unit Ferrari.

Ferrari: inizia il test a Jerez con le Pirelli da 18 rain

Tocca a Leclerc iniziare la sessione di tre giorni di sviluppo delle gomme Pirelli da 18 pollici a Jerez de la Fronterà, . Oggi il programma di lavoro sulla SF90 "mule car" è stato dedicato agli pneumatici rain per sfruttare la pioggia di ieri: la pista è stata bagnata completamente con le autobotti. Previsti due giorni di rain e uno con le slick e i due piloti titolari si alterneranno al volante.

Alfa Romeo: dopo Mercedes ha percorso più km nel 2020

Ecco una classifica curiosa che mette in evidenza dei dati niente affatto scontati: se era ovvio pensare che sia stata la Mercedes il team che nello scorso campionato ha fatto più strada con 10.241 km, nessuno poteva immaginare che dietro alle frecce nere spuntasse l'Alfa Romeo. La C39 si è rivelata sorprendentemente affidabile amche se poco veloce. Male la Ferrari solo ottava in questa speciale graduatoria: la SF1000 non era soltanto lenta...

Red Bull RB16B: presentazione il 23 febbraio, poi filming day

La squadra di Milton Keynes ha programmato il lancio della RB16B per martedì prossimo e il giorno seguente Verstappen e Perez avranno modo di scoprirla in pista a Silverstone per il filming day.

Eggington: "Ora andiamo nella galleria della Red Bull"

Il direttore tecnico dell'AlphaTauri ha spiegato come la squadra di Faenza ha sfruttato i due token di sviluppo sulla AT02, rinunciando ad aggiornare cambio e sospensione posteriore sebbene le regole lo concedessero alle squadre clienti. Jody ha rivelato anche che si aspetta un salto di qualità nella ricerca aerodinamica visto che il team adesso lavoro nel wind tunnel di Milton Keynes.

AlphaTauri: l'AT02-Honda cambia nell'anteriore

La monoposto di Faenza ha speso i due gettoni di sviluppo nell'anteriore con un naso più profilato (che è stato tenuto nascosto al lancio) e la sospensione anteriore che è stata ridisegnata nei bracci per contribuire a una maggiore efficienza aerodinamica. Il motore Honda è tutto nuovo, mentre il cambio e la sospensione posteriore sono le stesse del 2020.

McLaren MCL35M: a Silverstone con le prime modifiche

Ecco le prime novità tecniche che sono apparse sulla monoposto papaya spinta dalla power unit Mercedes: nel filming day di martedì svolto a Silverstone sono stati cambiati i deviatori di flusso ai lati delle pance ed è comparso un flap sul fondo davanti alle ruote posteriori.

Tecnica McLaren: la MCL35M si distingue in 10 punti

Con Giorgio Piola abbiamo analizzato quali sono le grandi diffierenze che caratterizzano la monoposto di Woking dopo aver adottato la power unit della Mercedes. Scopriamo cosa à cambiato dalla MCL35 dello scorso anno in un confronto diretto.

Red Bull: pronta a trasformarsi in Costruttore di motori

La squadra di Milton Keynes ha vinto quattro titoli mondiali di F1 senza aver mai prodotto una sola vettura. Ora la struttura diretta da Christian Horner si prepara a gestire i motori Honda in proprio e non esclude l'idea di progettare e costruire le power unit del 2025 nella sede della Red Bull Powertrain.

Alpine: la A521 si vedrà in contemporanea con la Mercedes

La Casa francese ha ufficializzato il giorno della presentazione della monoposto 2021: il vernissage è previsto per il 2 marzo che è lo stesso giorno del lancio della Mercedes W12.

F1: il GP del Made in Italy a Imola senza gare di contorno?

Al momento il secondo appuntamento del mondiale di F1 che si disputerà all'Enzo e Dino Ferrari il 18 aprile porterà in pista solo le monoposto della massima serie perché non sono previste altre gare a completamento del programma del weekend che avrebbero permesso di ridurre i costi di organizzazione.

Brown: "Saremo il miglior team cliente della Mercedes"

Il CEO di McLaren Racing spiega quanto sia stato importante adottare il budget cap in F1: "Anche noi abbbiamo fatto dei piccoli tagli perché superavamo il limite, ma ci potremo avvicinare ai top team anche se la Mercedes resterà al vertice. Contiamo di confermarci terza forza, potendo garantire alla squadra le massime risorse finanziarie consentite dal regolamento". Le Mans? "Ci andremo quando riusciremo ad autofinanziarci"

McLaren MCL35M: ecco la scheda tecnica

La monoposto di Woking adotta la power unit Mercedes al posto di quella Renault. Rifatto il telaio nella parte posteriore. Sospensioni push rod all'anteriore e con schema pull rod posteriore.

McLaren MCL35M: ma quanto è stretta nelle fiancate!

La monoposto "papaya" è la prima F1 2021 che si mostra: a Woking hanno fatto un grosso lavoro per trapiantare la power unit Mercedes nella nuova scocca della MCL35M, pur rispettando i vincoli regolamentari imposti dalla FIA. Le pance sono state ridisegnate grazie a un diverso impianto di raffreddamento che permette di ridurre le masse radianti con un sensibile vantaggio di natura aerodinamica. Cresciuto anche il passo.

McLaren: seguite lo streaming della MCL35M alle ore 20

Se volete scoprire la prima monoposto 2021 che fa cadere i veli collegatevi al link che vi proponiamo: potrete assistere alla presentazione della McLaren MCL35M in diretta a partire dalle ore 20:00 italiane.

Alonso dimesso dall'ospedale: è tornato a casa a Lugano

Il due volte campione del mondo lunedì mattina è stato mandato a casa dopo l'intervento alla mascella in seguito all'incidente in bicicletta di cui è stato protagonista giovedì scorso nei dintorni di Lugano. I medici assicurano che Fernando non avrà probvlemi a essere regolarmente nell'abitacolo della Renault nei test collettivi in programma dal 12 marzo in Bahrain.

F1: il congelamento dei motori e i suoi punti oscuri Prime

F1: il congelamento dei motori e i suoi punti oscuri

La Red Bull ha ufficializzato lunedì che proseguirà l'avventura in F1 con i motori Honda rinominati: grazie al congelamento delle power unit dal 2022 al 2025 la squadra di Milton Keynes si garantisce la fornitura giapponese. Il blocco degli sviluppi dovrà essere bilanciato da una parificazione delle prestazioni e su questo tema non sarà facile trovare un compromesso che accontenti tutti. Scopriamo quali sono gli scenari.

MotoGP: l'Aprilia fa debuttare un nuovo motore a Jerez

La Casa di Noale sarà domani in Andalusia per iniziare la stagione 2021 in pista con la nuova RS-GP che potrà sperimentare una serie di importanti novità tecniche che vedremo nel corso della stagione. Oltre a un 4 cilindri più leggero con una testata ridisegnata ci sarà anche l'inedito pacchetto aerodinamico che Espargarò e Savadori potrano utilizzare solo dalla seconda gara in Qatar.

Mercedes rivela: ci sono "problemi" sulle power unit

Hywel Thomas, capo dei motoristi di Brixworth, in un video diffuso dalla Mercedes rivela che sono stati riscontrati dei problemi di affidabilità sulle power unit 2021, ma il tecnico è sicuro che verrano risolti in tempo per il debutto della stagione. E' pretattica, oppure le limitazioni nell'uso dei banchi prova hanno colpito il team campione del mondo?

Ferrari: sulla SF21 è cambiato il disegno della presa d'aria

In occasione del filmato che ha ritratto il fire-up della SF21 è stato possibile notare che il disegno dell'airbox è stato modificato con due prese d'aria aggiuntive ai lati di quelle per il motore. E' possibile che i tecnici del Cavallino abbbiano deciso di risistemare sul 6 cilindri alcuni elementi dell'impianto di raffreddamento. La conferma l'avremo solo il 10 marzo quando la monoposto verrà presentata ufficialmente.

La F1 futura con motori ibridi V8 di 3,5 litri a idrogeno?

Musica maestro! La F1 potrebbe tornare a propulsori aspirati capaci di restituire le sonorità dimenticate, per passare a un carburante ecologico come l'idrogeno. L'abolizione del turbo e della MGU-H dovrebbe permettere costi che scenderebbero a un quinto di quelli attuali. La ricerca finalizzata al futuro potrebbe spingere delle Case a entrare nei GP, facendo diventare la F1 il manifesto di un'automotive che cerca un'alternativa sostenibile all'elettrico.

Alonso trasferito a Berna: sarà operato alla mandibola?

Lo spagnolo è stato trasferito nella Capitale svizzera dove c'è un centro specializzato in chirurgia maxillo-facciale. Fernando ha riportato la frattura della mandibola nella caduta in bici di ieri mentre si allenava vicino a Lugano. Alonso è probabile che debba essere operato per avere la piena funzionalità dell'articolazione, ma i tempi di recupero non dovrebbero mettere a rischio il debutto nel GP del Bahrain.

Alonso investito in bici: è stato portato in ospedale

Il due volte campione del mondo si stava allenando da solo in bicicletta quando sarebbe stato colpito da una vettura. Subito soccorso, lo spagnolo è stato trasferito al più vicino ospedale dove è stato sottoposto agli esami radiologici: le sue condizioni non sono gravi, avrebbe una frattura alla mandibola.

F1 Commission: 30 giorni di test Pirelli con le gomme da 18

Nel meeting che si è tenuto giovedì a Londra è stato raggiunto l'accordo che permette al fornitore unico di pneumatici di aumentare di cinque giorni i test per le gomme ribassate da 18 pollici. Tutte le squadre hanno dato la disponibilità per una mule car che può derivare anche da una monoposto 2021.

F1 Commission: sì al freezing dei motori, ni alla Sprint Race

Le 10 squadre di Formula 1, la FIA e la Formula 1 hanno approvato all'unanimità il blocco dello sviluppo dei motori a partire dal 2022. Il congelamento è condizionato al livellamento delle prestazioni che verrà discusso prossimamente, mentre è stata definito un ok di base alla Sprint Race, per quanto ci siamo ancora molti aspetti da chiarire del nuovo format.

F1 Sprint Race: ecco cosa fa discutere del format

La F1 Commission affronterà oggi la discussione sulla gara del sabato da 100 km che darà metà punteggio ai primi otto classificati. La qualifica sarà anticipata al venerdì pomeriggio, mentre prima della Sprint Race si effettuerà un turno di prove libere che preclude al parco chiuso come adesso. E cosa succederà con le gomme e i motori? Proviamo ad analizzare i vari aspetti che potrebbero avere un impatto sul risultato dell'iniziativa.

La McLaren MCL35M quanto diventa una Mercedes?

Lenedì sera alle ore 20 caleranno i veli della McLaren MCL35M via web: quella di Woking sarà la prima monoposto 2021 che verrà presentata, accendendo tutte le luci della ribalta su di sé. La vettura concepita da James Key sarà sempre più somigliante a una Mercedes: oltre alla power unit di Brixworth, saranno montati il cambio e la sospensione posteriore della Stella. E' una macchina nuova anche nel telaio e potrebbe essere una sorpresa.

BoP motori F1: si gioca fra benzina ed energia elettrica

La F1 Commission domani dovrà discutere come livellare le potenze delle power unit se verrà approvato il congelamento dei motori. La FIA potrebbe agire riducendo la portata istantanea di benzina ai team che dispongono del propulsore Mercedes, consentendo ad altri Costruttori di incrementare la potenza elettrica. Due modi diversi che non dovrebbero impattare sull'affidabilità, permettendo di limitare le diferenze a una ventina di cavalli.

Ciabatti: "Lenovo title sponsor investirà anche in tecnologia"

Per la prima volta dal debutto in MotoGP nel 2003 la Philip Morris non sarà più lo sponsor principale della Ducati, anche se è rimasta come main partner insieme ad Audi Sport: "Insieme abbiamo deciso di passare il ruolo a Lenovo - ha spiegato il direttore sportivo - perché farà un investimento importante mettendo a disposizione della tecnologia alla nostra azienda".

De Adamich: “Forghieri si risentì per il mio arrivo in Ferrari” Prime
Video all'interno

De Adamich: “Forghieri si risentì per il mio arrivo in Ferrari”

Intervista esclusiva ad Andrea de Adamich. In questa prima chiaccherata con il pilota triestino, andiamo a ripercorrere i suoi primi anni di carriera: dall'esordio alla guida di una Triumph sino all'approdo in Formula 1, passando per il turismo ed i prototipi

Ferrari: power unit rivoluzionaria per il 2022!

Per la Rossa a effetto suolo che è in fase di progettazione a Maranello hanno deciso di scommettere su un motore con turbo e compressore separati, seguendo l'indirizzo dettato dalla Mercedes a inizio dell'era ibrida. La novità è che il compressore potrebbe andare nel cassoncino di aspirazione, determinando la miniaturizzazione della parte alta del propulsore. Una soluzione coraggiosa specie se verrà deciso il congelamento delle PU dal prossimo anno.

Hamilton senza clausola Verstappen: lo spauracchio è Russell

Si legge che fra le clausole per il rinnovo del contratto Lewis voglia mettere delle barriere all'arrivo in Mercedes di Verstappen. L'inglese in realtà non pone alcuna pregiudiziale sul compagno di squadra, ben sapendo che dovrà fare i conti con George, il connazionale che tanto ha impressionato sulla W11 nel GP del Sakhir.

Szafnauer: "Con Vettel sarebbe bello sfidare la Red Bull"

Il team principal dell'Aston Martin racconta qual è stato l'approccio del quattro volte campione del mondo con la squadra di Silverstone: "Non è solo un pilota, sembra di aver nell'abitacolo anche un ingegnere veicolista che cerca le prestazioni in ogni dettaglio. Ci aiuterà a crescere in alcune aree, ma si aspetti un Lance molto veloce. Dovranno collaborare come hanno sempre fatto i piloti della nostra squadra".

F1: la Sprint Race del sabato sarà sperimentata nel 2021

Stefano Domenicali nell'incontro in videoconferenza con i giornalisti ha bocciato drasticamente la griglia invertita per la Sprint Race del sabato, ma non esclude affatto che la gara di qualificazione possa essere già speriemtata nel corso di questa stagione.

Ferrari, quali sono le prospettive di crescita nel 2021? Prime

Ferrari, quali sono le prospettive di crescita nel 2021?

La squadra di Maranello deve invertire la tendenza dopo una stagione pessima che l'ha vista precipitare al sesto posto nella classifica Costruttori, ripetendo il disatro del 1980 con la 312 T5 di Villeneuve e Scheckter. Ma Forghieri 40 anni fa aveva pronta la 126 C che rilanciò il Cavallino grazie al turbo, mentre adesso la Scuderia deve fare i conti con una SF21 che è solo un'evoluzione della deludente SF1000.

AlphaTauri: la AT02 sarà presentata il 19 febbraio

La squadra di Faenza ha ufficializzato la data della presentazione della monoposto 2021: la AT02 sarà la seconda F1 a togliere i veli dopo la McLaren che sarà scoperta il 15 febbraio. Andiamo a scoprire quali sono le novità della macchina curata da Jody Eggington.

Stranezza Ferrari: a Imola il fondo era asimmetrico!

Durante il weekend del GP dell'Emilia Romagna una soluzione aerodinamica della SF1000 ci era sfuggita per l'impossibilità di accedere al paddock a causa delle limitazioni anti COVID-19. Ma archiviando le immagini di Imola, Giorgio Piola ha notato una curiosità: il fondo davanti alle ruote posteriori delle due Rosse era di disegno asimmmetrico. Cerchiamo di capire perché...

Addio a Manfredini, il braccio destro di Chiti all'Alfa Romeo

Si è spento a 89 anni Giovanni Manfredini, il motorista dell'Alfa Romeo che ha seguito Carlo Chiti dalla Ferrari alla squadra del Biscione. Sui campi di gara era l'uomo di fiducia del tecnico toscano e guai a chi metteva in dubbio la competitività dei 12 cilindri di F1.

Hamilton: lo scoglio non è la durata del contratto

Aspettiamoci che nei prossimi giorni si arrivi a definire il rinnovo dell'accordo di Lewis con la Mercedes che inizierà il nono campionato con la squadra di Brackley. L'epta-campione è disposto ad accettare una durata di un anno più opzione, superando uno dei vincoli che bloccavano il rinnovo.

Russell copia alcune soluzioni di Hamilton sulla Williams?

George ha fatto tesoro dell'esperienza in Mercedes sulla W11 di Hamilton nel GP di Sakhir: il 22enne inglese ha chiesto alla Williams di copiare alcune soluzioni che il campione del mondo utilizza sulla W11 come la leva della frizione a bilanciere. Ha avuto modo di apprezzare anche la qualità del sistema che simula le quattro ruote sterzanti, ma la tecnologia resta un'esclusiva di Brackley.

F1: il GP del Made in Italy un esempio virtuoso per il Paese?

Sfruttare le piattaforme della F1 e della MotoGP per portare nel mondo il marchio del Made in Italy, in un momento difficile per il nostro export a causa della pandemia del COVID-19 è un'iniziativa lodevole. Una volta tanto il nostro Paese coglie un'occasione per fare sistema (proprio nel bel mezzo di una crisi politica!) per dare visibilità a un comparto industriale come quello dell'automotive che nella "Motor Valley" ha il suo cuore pulsante.

Mekies: "Cinque GP con sette piloti Ferrari a Fiorano"

Il direttore sportivo della Scuderia ha tracciato un bilancio positivo dalle "Cinque giornate di Fiorano": sulla SF71H del 2018 sono stati percorsi 1.500 km senza grossi problemi, alternando i piloti titolari, Leclerc e Sainz ai giovani della FDA. La squadra ha potuto collaudare tutte le procedure in vista di una stagione che, almeno nella sua parte iniziale, sarà analoga a quella dello scorso anno, con bolle e mascherine per impedire i contagi da COVID-19.

Ferrari: Mick Schumacher si avvicina a Leclerc e Sainz

Il pilota tedesco ha finito anche la seconda mezza giornata di test a Fiorano con la Ferrari SF71H: il campione di F2, che correrà il mondiale 2021 con la Haas, ha completato 49 giri con una prestazione che ha avvicinato i tempi di Leclerc e Sainz, pur restando più lento dei due titolari del Cavallino. Pomeriggio Ilott completerà la quinta giornata di lavoro con la Rossa.

Formula 1: ecco gli orari di partenza dei Gran Premi 2021

Liberty Media ha ufficializzato che l'inizio dei Gran Premi torna all'ora tonda, rinunciando ai 10 minuti in più che erano stati richiesti dalle televisioni americane. Da segnalare anche l'accorciamento di mezz'ora delle prove libere del venerdì.

Mick Schumacher: "Sogno di correre con la Ferrari!"

Schumacher jr tornerà in pista a Fiorano con la SF71H questa mattina per completare il test che la Ferrari ha organizzato in cinque giorni per tutti i suoi piloti, da quelli titolari a quelli della FDA. Il tedesco ha già ripreso confidenza con la Rossa ieri pomeriggio, rilevando il volante da Carlos Sainz e oggi lascerà nel pomeriggio l'abitacolo a l collaudatore, Callum Ilott. Il campione della F2 che correrà in Haas nel 2021 si vede in Rosso nel futuro.

Ferrari: Mick Schumacher non sfigura sulla SF71H

Mick ha preso il volante della Rossa che è stata lasciata libera da Carlos Sainz nella sosta di pranzo: il tedesco ha percorso una cinquantina di giri iniziando un programma che verrà terminato domani mattina. Schumi jr ha bene impressionato, trovandosi sempre più a suo agio sulla Rossa del 2018. Le 5 giornate di Fioranno si chiuderanno nel pomeriggio di venerdì con Callum Ilott.