Leist domina Gara 1 e centra il successo a Road America

condividi
commenti
Leist domina Gara 1 e centra il successo a Road America
David Malsher
Di: David Malsher
Tradotto da: Marco Di Marco
24 giu 2017, 18:28

Vittoria mai messa in discussione per Leist, bravo a convertire la pole in un successo netto. Grande rimonta di Santiago Urrutia dalla decima casella di partenza sino al secondo gradino del podio, mentre Kaiser ha chiuso in terza piazza.

Kyle Kaiser, Juncos Racing
Santiago Urrutia, Belardi Auto Racing
Santiago Urrutia, Belardi Auto Racing
Matheus Leist, Carlin
Kyle Kaiser, Juncos Racing
Matheus Leist, Carlin
Poleman Matheus Leist, Carlin
Santiago Urrutia, Belardi Auto Racing
Zachary Claman DeMelo, Juncos Racing
Neil Alberico, Carlin
Nico Jamin, Andretti Autosport

Leist ha sfuttato al meglio la partenza dalla pole position mentre alle proprie spalle Neil Alberico è retrocesso in nona posizione spalancando la strada per il secondo posto a Ryan Norman. Il pilota del team Andretti Autosport ha però dovuto cedere la posizione all'inizio del secondo giro non riuscendo a resistere alla pressione di Kyle Kaiser.

Grande la rimonta effettuata da Santiago Urrutia, capace di risalire dalla decima posizione di partenza sino alla quarta per poi iniziare una dura lotta con Norman e Kaiser per poi sfruttare gli errori dei rivali e salire sino in seconda piazza.

Al sesto giro Leist poteva vantare un margine di oltre 3 secondi su Urrutia mentre Kaiser è riuscito a sopravanzare Norman che, complice una indecisione, ha perso il quarto posto retrocedendo alle spalle di Nico Jamin e Dalton Kellett.

Al nono passaggio Kaiser ha tentato di recuperare il margine di distacco da Urrutia, mentre Norman riusciva a risalire in quinta posizione dopo aver sopravanzato Kellett, sceso poi di un altro posto dopo essere stato superato da Piedrahita.

Sotto la bandiera a scacchi Leist è così transitato indisturbato in prima posizione con un margine di sei secondi su Urrutia mentre Kaiser si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio con un distacco di appena sette decimi.

Norman, Piedrahita, Jamin, Alberico, Shelby Blackstock (Belardi), Kellett e Claman De Melo hanno completato la top ten, mentre Herta, dopo un testacoda all'ultimo giro, è stato classificato dodicesimo.

Cla#DriverLapsTimeGapIntervalMph
1 26 brazil Matheus Leist  20 38'22.5131     125.519
2 5 uruguay Santiago Urrutia  20 38'28.6798 6.1667 6.1667 125.183
3 18 united_states Kyle Kaiser  20 38'28.7577 6.2446 0.0779 125.179
4 48 united_states Ryan Norman  20 38'31.7976 9.2845 3.0399 125.014
5 2 colombia Juan Piedrahita  20 38'33.5775 11.0644 1.7799 124.918
6 27 france Nico Jamin  20 38'37.0368 14.5237 3.4593 124.732
7 22 united_states Neil Alberico  20 38'38.5087 15.9956 1.4719 124.653
8 51 united_states Shelby Blackstock  20 38'39.7553 17.2422 1.2466 124.586
9 28 canada Dalton Kellett  20 38'42.4880 19.9749 2.7327 124.439
10 13 canada Zachary Claman DeMelo  20 38'42.8058 20.2927 0.3178 124.422
11 9 united_states Aaron Telitz  20 38'45.5424 23.0293 2.7366 124.276
12 98 united_states Colton Herta  20 39'00.6543 38.1412 15.1119 123.473
13 11 united_states Garth Rickards  20 39'00.9063 38.3932 0.2520 123.460
14 31 argentina Nicolas Dapero  19 37'04.7002 1 Lap 1 Lap 123.413
Prossimo articolo Indy Lights
Claman De Melo si impone in Gara 2 a Road America

Previous article

Claman De Melo si impone in Gara 2 a Road America

Next article

Matheus Leist centra il successo alla Fredoom 100 all'esordio su ovale

Matheus Leist centra il successo alla Fredoom 100 all'esordio su ovale

Su questo articolo

Serie Indy Lights
Evento Road America
Location Road America
Piloti Kyle Kaiser , Santiago Urrutia , Matheus Leist
Team Carlin
Autore David Malsher
Tipo di articolo Gara