Wilson si prende Sparta, Newgarden il campionato

Wilson si prende Sparta, Newgarden il campionato

Solo sei vetture vedono il traguardo nella penultima gara stagionale

La gara di Las Vegas della Indy Light sarà solamente una passerella trionfale per Josef Newgarden: grazie al secondo posto ottenuto a Dover, il pilota della Sam Schmidt Motorsports ha infatti conquistato aritmeticamente il titolo. A rendergli più facile il compito ci ha pensato il compagno-rivale Esteban Guerrieri, rimasto coinvolto nella carambola della prima curva, che ha portato all'esclusione dalla gara di ben cinque degli appena 13 piloti che si erano presentati sullo schieramento di partenza. Newgarden, dunque, si è potuto concedere il lusso di battagliare senza remore per la vittoria con Stefan Wilson. A spuntarla però è stato il determinatissimo fratello d'arte, che poco dopo la metà della corsa ha trovato il sorpasso decisivo su un Newgarden, forse già appagato dalla certezza della vittoria in campionato. Sul terzo gradino del podio è salito invece Jorge Goncalvez, ma bisogna anche segnalare che alla fine solamente sei vetture hanno visto la bandiera a scacchi. Segno che comunque la serie non sta sicuramente vivendo uno dei suoi momenti più rosei.

Indy Lights - Kentucky Speedway - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Indy Lights
Piloti Stefan Wilson , Josef Newgarden
Articolo di tipo Ultime notizie