Posticipato al 2015 l'arrivo della nuova monoposto

condividi
commenti
Posticipato al 2015 l'arrivo della nuova monoposto
Redazione
Di: Redazione
15 feb 2013, 11:23

Nonostante l'interesse di diversi costruttori, secondo Tony George Jr non bisogna bruciare le tappe

Gli organizzatori della Indy Lights hanno deciso di posticipare al 2015 l'arrivo della monoposto e dei motori di nuova generazione. Lo scorso maggio era stato annunciato il bando per la sostituzione dell'attuale vettura della Dallara, che ormai viene utilizzata dal 2002, e pare che ci fossero state già diverse adesioni, ma ora Tony George Jr ha deciso di fare un passo indietro sull'argomento. "Abbiamo generato l'interesse di diversi costruttori, ma pensiamo che per ora sia meglio posticipare l'introduzione di un telaio e di un motore di nuova generazione, perchè vogliamo che i nostri team, piloti e costruttori siano tutti competitivi" ha detto George. "Questo ora vuol dire fare un passo indietro per creare una serie più forte e per supportare al meglio questo investimento a lungo termine, che potrebbe anche favorire la transizione dei piloti dalla Mazda Pro Series fino alla Indycar. Il nostro compito è quello di fare in modo che tutto si svolga secondo le tempistiche giuste" ha aggiunto. Questa comunque non è stata l'unica notizia di oggi relativa alla serie, perchè qualcosa si muove anche sul fronte mercato piloti, con la sesta conferma per la stagione 2013. Il colombiano Gabby Chaves, vecchia conoscenza anche della F3 tricolore, ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo con la Schmidt Peterson Motorsports.
Prossimo articolo Indy Lights
Munoz in pole per soli 3 centesimi a St. Petersburg

Previous article

Munoz in pole per soli 3 centesimi a St. Petersburg

Next article

Jack Hawksworth con Sam Schmidt nel 2013

Jack Hawksworth con Sam Schmidt nel 2013

Su questo articolo

Serie Indy Lights
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie