Una qualifica tiratissima incorona poleman Veach

Una qualifica tiratissima incorona poleman Veach

Il pilota della Andretti Autosport l'ha spuntata in una battaglia con quattro piloti in 70 millesimi

Le qualifiche del round di Long Beach della Indy Lights hanno regalato una lotta serratissima, al termine della quale è emerso come poleman Zach Veach. Il portacolori della Andretti Autosport ha realizzato un crono di 1'15"00074, mettendosi al comando di un gruppetto di quattro piloti tutti racchiusi nello spazio di soli 0"0789. E il grande deluso di oggi è sicuramente Alex Baron, che forte del suo tempo era già convinto di aver conquistato la pole position e non aveva neppure tentato un ultimo tentativo. Peccato che quando si stava già recando alle interviste di rito non si è visto solo portare via la pole, ma è addirittura scivolato in quarta posizione. Davanti al pilota della Belardi Racing si sono infatti infilati anche Gabby Chaves e Matthew Brabham, rendendo enormi i suoi rimpianti per non aver continuato a girare nel finale. Dietro di lui pola top five si completa con Luiz Razia, che però paga sette decimi precedendo Jack Harvey. Solo decimo invece l'italiano Vittorio Ghirelli, che ha faticato a prendere le misure al cittadino californiano pagando quasi 1"5.

Indy Lights - Long Beach - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Indy Lights
Piloti Zach Veach
Articolo di tipo Ultime notizie