Saavedra pronto a fare da arbitro nella lotta per il titolo

condividi
commenti
Saavedra pronto a fare da arbitro nella lotta per il titolo
Di: Matteo Nugnes
15 set 2012, 09:21

Il colombiano ottiene la pole a Fontana, con Guerrieri e Vautier che sono terzo e quinto

Sebastian Saavedra potrebbe essere chiamato a fare da arbitro nella contesa per il titolo della Indy Lights, avendo ottenuto la pole position per l'appuntamento che conclude la stagione a Fontana. Per il pilota colombiano, che quindi si è portato a casa un premio di 5.000 dollari, si tratta della terza partenza al palo del 2012. Saavedra ha realizzato un crono di 1'15"9334, risultando l'unico capace di infrangere il muro dell'1'16", precedendo il connazionale Carlos Munoz, che quindi andrà a completare una prima fila tutta colombiana con la monoposto della Andretti Autosport. Solo terzo il primo dei contendenti al titolo, ovvero Esteban Guerrieri, che dividerà la seconda fila con Jorge Goncalvez. Il venezuelano si è inserito proprio tra l'argentino ed il leader del campionato Tristan Vautier, che quindi entrerà nella gara di questa notte ancora con 11 punti di vantaggio sul compagno/rivale (entrambi corrono per la Sam Schmidt Motorsport).

Indy Lights - Fontana - Qualifiche

Prossimo articolo Indy Lights
A Fontana vince Munoz, ma il campione è Vautier

Previous article

A Fontana vince Munoz, ma il campione è Vautier

Next article

Vautier vince a Baltimora e va in testa al campionato

Vautier vince a Baltimora e va in testa al campionato

Su questo articolo

Serie Indy Lights
Piloti Sebastian Saavedra
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie