Newgarden trova il poker e la fuga in classifica

Newgarden trova il poker e la fuga in classifica

Approfittando delle disavventure di Guerrieri è volato a +63 sull'argentino

1-1 palla al centro: potrebbe essere questo il bilancio della sfida tra Esteban Guerrieri e Josef Newgarden al termine della doppia gara di Edmonton della Indy Lights. In realtà l'ago però l'ago della bilancia pende decisamente dalla parte del secondo, che oggi ha conquistato la vittoria in gara 2. Ieri l'argentino si era imposto nella prima frazione, chiudendo proprio con il leader del campionato nei suoi scarichi. Oggi invece il copione è stato diverso, visto che Newgarden ha centrato il suo quarto successo stagionale, ma che ha anche potuto beneficiare del 14esimo posto finale del compagno di squadra per allungare a +63 nella classifica di campionato. A portare a questo epilogo è stata però proprio una manovra azzardata del sudamericano della Sam Schmidt Motorsport, che al nono giro ha attaccato il compagno-rivale per portarsi al comando, finendo però per toccarlo, danneggiandosi l'ala anteriore. Guerrieri è poi riuscito a proseguire fino al 22esimo, prima che l'ala si sbriciolasse definitivamente, costringendolo a fermarsi al box per la sostituzione e spianando la strada verso la vittoria a Newgarden, che nel frattempo si era costruito un margine di una decina di secondi su Stefan Wilson, che poi lo ha seguito fino al traguardo. Dopo il ritiro di gara 1, sul terzo gradino del podio è invece salito Peter Dempsey, con dietro di lui Victor Carbone ed il rookie Oliver Webb a completare il quadro delle prime cinque posizioni. La classifica del campionato (primi cinque): 1. Newgarden 361; 2. Guerrieri 298; 3. Wilson 293; 4. Yacaman 228; 5. Goncalvez.

Indy Lights - Edmonton - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Indy Lights
Piloti Josef Newgarden
Articolo di tipo Ultime notizie