Un trauma alla testa ha causato la morte di Wheldon

Un trauma alla testa ha causato la morte di Wheldon

Il coroner ha divulgato i risultati dell'autopsia. Sotto accusa anche le reti di protezione

Michael Murphy, coroner della Contea di Clark, ha annunciato ieri che a causare la morte di Dan Wheldon è stato un forte trauma contusivo alla testa. Osservando le immagini della maxi carambola di Las Vegas comunque la cosa era ampiamente prevedibile, in quanto la "gabbia" della sua Dallara ha retto perfettamente, mentre i danni maggiori la monoposto li aveva subiti nella parte superiore, dove c'è stato anche il cedimento del roll bar. La novità rispetto alle notizie degli ultimi due giorni è che non si parla solamente dell'impatto contro il muretto, ma anche dei colpi subiti contro la rete di protezione (potrebbe essere stata questa a strappare il roll bar alla vettura). Non a caso, proprio oggi Paul Tracy ha rilasciato un'intervista in cui ha parlato dell'elevata pericolosità di queste. "Lavoreremo con i membri della famiglia, con gli ufficiali della Indycar e con i medici di guardia per rivedere completamente il caso, nel tentativo di migliorare la sicurezza per i conducenti" ha aggiunto il coroner, parlando con la Associated Press.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Dan Wheldon
Articolo di tipo Ultime notizie