Ryan Hunter-Reay torna alla Race of Champions

Ryan Hunter-Reay torna alla Race of Champions

Per il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis si tratterà della seconda apparizione nella classica di fine anno

La Race of Champions ha trovato la conferma di un altro dei protagonisti che hanno animato la sua ultima edizione, disputata nel 2012. Il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis di quest'anno, Ryan Hunter-Reay, ha infatti annunciato che sarà tra i big che si sfideranno nella classica di fine anno alle Barbados.

"Sono entusiasta di tornare alla Race of Champions per la seconda volta. La mia prima apparizione a Bangkok è stata un'esperienza incredibile, con la possibilità di disputare tantissimi duelli testa a testa con i piloti più forti del mondo. L'esperienza conta molto in questo tipo di competizioni, quindi confido di poter fare meglio quest'anno. Inoltre è una onore rappresentare l'America e l'Indycar in un evento tanto prestigioso" ha detto il campione 2012 della serie statunitense.

Prima di lui erano stati i finalisti dell'edizione 2012 a confermare la loro presenza alla Race of Champions: stiamo parlando del campione in carica Romain Grosjean e di Tom Kristensen.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Hunter-Reay
Articolo di tipo Ultime notizie