Ryan Hunter-Reay centra la pole a Sonoma, O'Ward stupisce con il quinto tempo al debutto

condividi
commenti
Ryan Hunter-Reay centra la pole a Sonoma, O'Ward stupisce con il quinto tempo al debutto
Di: David Malsher
16 set 2018, 05:52

Il pilota del team Andretti Autosport ha conquistato la pole numero sette in carriera beffando Scott Dixon nell'ultimo appuntamento stagionale. Da applausi il debutto di Patricio O'Ward.

Zach Veach, Andretti Autosport Honda
Will Power, Team Penske Chevrolet
Carlos Munoz, Schmidt Peterson Motorsports Honda
Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda
Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Sebastien Bourdais, Dale Coyne Racing con Vasser-Sullivan Honda
Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Sebastien Bourdais, Dale Coyne Racing con Vasser-Sullivan Honda
Santino Ferrucci, Dale Coyne Racing Honda
Santino Ferrucci, Dale Coyne Racing Honda
Pietro Fittipaldi, Dale Coyne Racing Honda
Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda

Ryan Hunter-Reay è riuscito a conquistare l’ultima pole stagionale nei secondi conclusivi del turno grazie ad un giro realizzato in 1’17’’6277 che gli ha consentito di beffare di un soffio Scott Dixon e strappargli il bonus point.

Alexander Rossi, compagno di squadra di Hunter-Reay e staccato in classifica da Dixon di 29 punti, ha preferito conservare un set di Firestone rosse per la gara disputando così la Fast Six con pneumatici neri.

Rossi prenderà il via dalla sesta posizione e troverà al suo fianco in quinta un sensazionale Pato O’Ward. Il messicano è stato soltanto 3 decimi più lento del tempo della pole ed ha dato il massimo nell’unico giro realizzato nella sessione finale che ha battezzato il suo debutto, assolutamente brillante, nella serie.

Leggi anche:

La seconda fila vedrà schierarsi il miglior pilota del team Penske, Josef Newgarden, e Marco Andretti. Quest’ultimo, così come O’Ward, ha iniziato sia la Q2 che la Q3 con le Firestone rosse.

Gli altri due piloti del team Penske, Will Power e Simon Pagenaud, prenderanno il via in settima ed ottava posizione. Power ha spiegato come sia lui che il team abbiano provato a preservare le rosse per il Q3 effettuando un solo giro veloce in Q2 ma questa tattica non ha funzionato e dovrà condividere la quarta fila con Pagenaud davanti alla vettura di Graham Rahal.

Decimo tempo per Zach Veach che scatterà davanti a Sebastien Bourdais e Takuma Sato.

Pietro Fittipaldi è stato autore del tredicesimo tempo ed il più veloce tra i piloti del Dale Coyne Racing, mentre il suo compagno di squadra, Santino Ferrucci, nonostante un ritardo minimo scatterà sette posizioni indietro.

Le vetture dello Schmidt Peterson Motorsport affidate a James Hinchcliffe e Carlos Munoz hanno ottenuto il quindicesimo ed il ventiduesimo tempo, mentre i piloti dell’Ed Carpenter Racing, Spencer Pigot e Jordan King, hanno deluso con il diciassettesimo e venticinquesimo crono.

Tony Kanaan, infine, prenderà il via alla sua gara numero 360, la trecentesima consecutiva, dalla diciottesima posizione.

 
Cla # Driver Time Gap Mph
1 28 United States Ryan Hunter-Reay  1'17.6277   110.605
2 9 New Zealand Scott Dixon  1'17.7599 0.1322 110.417
3 1 United States Josef Newgarden  1'17.7937 0.1660 110.369
4 98 United States Marco Andretti  1'17.7999 0.1722 110.360
5 8 Mexico Patricio O'Ward  1'17.9737 0.3460 110.114
6 27 United States Alexander Rossi  1'18.0019 0.3742 110.074
7 12 Australia Will Power  1'17.6495 0.0218 110.574
8 22 France Simon Pagenaud  1'17.7489 0.1212 110.432
9 15 United States Graham Rahal  1'17.9043 0.2766 110.212
10 26 United States Zach Veach  1'17.9111 0.2834 110.203
11 18 France Sébastien Bourdais  1'17.9242 0.2965 110.184
12 30 Japan Takuma Sato  1'17.9919 0.3642 110.088
13 19 Brazil Pietro Fittipaldi  1'18.5281 0.9004 109.337
14 10 United Arab Emirates Ed Jones  1'18.5088 0.8811 109.364
15 5 Canada James Hinchcliffe  1'18.5740 0.9463 109.273
16 60 United Kingdom Jack Harvey  1'18.5892 0.9615 109.252
17 21 United States Spencer Pigot  1'18.6687 1.0410 109.141
18 14 Brazil Tony Kanaan  1'18.5966 0.9689 109.241
19 88 United States Colton Herta  1'18.6823 1.0546 109.122
20 39 United States Santino Ferrucci  1'18.6172 0.9895 109.213
21 59 United Kingdom Max Chilton  1'18.7536 1.1259 109.024
22 6 Colombia Carlos Munoz  1'18.7211 1.0934 109.069
23 4 Brazil Matheus Leist  1'18.9665 1.3388 108.730
24 23 United States Charlie Kimball  1'18.8495 1.2218 108.891
25 20 United Kingdom Jordan King  1'19.1519 1.5242 108.475
Prossimo articolo IndyCar
Spencer Pigot ha rinnovato con la Ed Carpenter Racing per il 2019

Articolo precedente

Spencer Pigot ha rinnovato con la Ed Carpenter Racing per il 2019

Articolo successivo

A Sonoma Hunter-Reay domina, ma Dixon conquista il quinto titolo

A Sonoma Hunter-Reay domina, ma Dixon conquista il quinto titolo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Evento Sonoma
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Piloti Ryan Hunter-Reay
Team Andretti Autosport
Autore David Malsher
Tipo di articolo Qualifiche