Power batte Newgarden e conquista la pole position di IndyCar a St.Petersburg

condividi
commenti
Power batte Newgarden e conquista la pole position di IndyCar a St.Petersburg
Di:
Tradotto da: Redazio
09 mar 2019, 23:12

Will Power ha centrato la sua 55a pole position in carriera in IndyCar a St.Petersburg (l'ottava in 10 anni sul tracciato in Florida) battendo il suo compagno di squadra del Team Penske-Chevrolet, Josef Newgarden per soli 0"0976.

Power ha completato il miglior giro in 60"4594 ad una velocità media di 107.179mp/h, conquistando la partenza al palo.

Felix Rosenqvist (Chip Ganassi Racing-Honda) ha invece concluso terzo seguito da Scott Dixon, ma entrambi possono ritenersi più che soddisfatti per essersi messi alle spalle Ryan Hunter-Reay ed Alexander Rossi (Andretti Autosport-Honda).

Colton Herta (Harding Steinbrenner Racing) ha invece avuto qualifiche complicate vedendosi annullare i suoi migliori giri in Q2 per aver ostacolato Charlie Kimball, il che lo costringerà a partire dall'undicesima piazza.

Questo ha consentito a Rosenqvist si andare a giocarsi la pole nella manche successiva, dove Dixon è finito in testacoda perdendo la possibilità di attaccare il primo posto.

Nel frattempo, Sato ha causato una bandiera gialla tagliando una variante; il giapponese si è visto annullare il miglior giro scivolando al 20° posto.

In Q1 ci sono state parecchie bandiere rosse. Andretti si è fermato in prossimità dell'ingresso della pitlane, il che avrebbe teoricamente dovuto cancellargli i due tempi migliori, se però li avesse realizzati (cosa che ancora non aveva fatto).

Poco dopo la ripartenza, Santino Ferrucci (Dale Coyne Racing-Honda) è andato lungo alla curva 13, con Charlie Kimball (Carlin-Chevrolet) che è passato in Q2 assieme ad un ottimo Ben Hanley quinto.

Fuori Sebastien Bourdais e Simon Pagenaud (Penske-Chevy #22).

GRIGLIA DI PARTENZA

Pos. # Driver Team Time Gap Mph
1 12 Australia Will Power  United States Team Penske 1'00.4594   107.179
2 2 United States Josef Newgarden  United States Team Penske 1'00.5570 0.0976 107.007
3 10 Sweden Felix Rosenqvist  United States Chip Ganassi Racing 1'00.6884 0.2290 106.775
4 9 New Zealand Scott Dixon  United States Chip Ganassi Racing 1'00.8544 0.3950 106.484
5 28 United States Ryan Hunter-Reay  United States Andretti Autosport 1'01.0784 0.6190 106.093
6 27 United States Alexander Rossi  United States Andretti Autosport 1'01.7739 1.3145 104.899
7 60 United Kingdom Jack Harvey  United States Meyer Shank Racing 1'00.9531 (Q2) 0.4937 106.311
8 23 United States Charlie Kimball  United Kingdom Carlin 1'01.0146 (Q2) 0.5552 106.204
9 5 Canada James Hinchcliffe  United States Schmidt Peterson Motorsports 1'01.0185 (Q2) 0.5591 106.197
10 15 United States Graham Rahal  United States Rahal Letterman Lanigan Racing 1'01.0944 (Q2) 0.6350 106.065
11 88 United States Colton Herta  United States Harding Racing 1'01.4182 (Q2) 0.9588 105.506
12 81 United Kingdom Ben Hanley  United States DragonSpeed 1'02.3703 (Q2) 1.9109 103.896
13 22 France Simon Pagenaud  United States Team Penske 1'04.6298 (Q1 G1) 4.1704 100.263
14 26 United States Zach Veach  United States Andretti Autosport 1'00.9061 (Q1 G2) 0.4467 106.393
15 20 United Arab Emirates Ed Jones  United States Ed Carpenter Racing 1'06.1422 (Q1 G1) 5.6828 97.971
16 21 United States Spencer Pigot  United States Ed Carpenter Racing 1'00.9495 (Q1 G2) 0.4901 106.318
17 98 United States Marco Andretti  United States Andretti Autosport no time (Q1 G1) -  
18 7 Sweden Marcus Ericsson  United States Schmidt Peterson Motorsports 1'01.1345 (Q1 G2) 0.6751 105.996
19 18 France Sébastien Bourdais  United States Dale Coyne Racing no time (Q1 G1) -  
20 30 Japan Takuma Sato  United States Rahal Letterman Lanigan Racing 1'01.1511 (Q1 G2) 0.6917 105.967
21 14 Brazil Tony Kanaan  United States A.J. Foyt Enterprises no time (Q1 G1) -  
22 4 Brazil Matheus Leist  United States A.J. Foyt Enterprises 1'01.1579 (Q1 G2) 0.6985 105.955
23 19 United States Santino Ferrucci  United States Dale Coyne Racing no time (Q1 G1) -  
24 59 United Kingdom Max Chilton  United Kingdom Carlin 1'01.3785 (Q1 G2) 0.9191 105.574
Articolo successivo
James Davison torna alla Indy 500 con la Dale Coyne Racing

Articolo precedente

James Davison torna alla Indy 500 con la Dale Coyne Racing

Articolo successivo

Newgarden vince la prima di IndyCar a St.Petersburg battendo Dixon e Power

Newgarden vince la prima di IndyCar a St.Petersburg battendo Dixon e Power
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Evento St. Pete
Piloti Will Power
Team Team Penske
Autore David Malsher
Be first to get
breaking news