New Orleans entra nel calendario 2015 della Indycar

New Orleans entra nel calendario 2015 della Indycar

Al Nola Motorsports Park sono partiti i lavori di ristrutturazione per ospitare il secondo round stagionale

Gli organizzatori della Indycar hanno confermato che nella prossima stagione la serie farà tappa anche a New Orleans, in particolare al Nola Motorsports Park. Quello sul tracciato di 2,67 miglia sarà il secondo appuntamento stagionale e si disputerà a due settimane di distanza da quello inaugurale di St. Petersburg.

"Siamo felici di avere l'opportunità di portare la Indycar al Nola Motorsports Park e di poterla mostrare ai tifosi dell'area di New Orleans. L'impegno del proprietario dell'impianto Laney Chouest e dei suoi associati, combinato con il supporto ricevuto dallo stato della Louisiana, è stato molto importante. Per questo siamo felici di aggiungere il Gp di Loiusiana al calendario 2015 della Indycar" ha detto Mark Miles, grande capo della Hulman & Co, società che gestisce la Indycar.

L'impegno dello stato è stato fondamentale: i 4,5 milioni di euro arrivati dai finanziamente pubblici sono stati infatti utilizzati per dare il via ai lavori di ristrutturazione dell'impianto, che comprendono anche una modifica al disegno del circuito, realizzata anche in base ai consigli di due piloti della serie, James Hinchcliffe e Graham Rahal.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie