Franchitti domina le qualifiche di Loudon

Franchitti domina le qualifiche di Loudon

Seconda pole stagionale per lo scozzese, mentre Power chiude solo 13esimo

Dario Franchitti è stato l'assoluto mattatore delle qualifiche del round di Loudon ed è andato a conquistare la sua seconda pole position stagionale nella Indycar. Il pilota scozzese, che è anche l'attuale leader del campionato, ha messo tutti in fila fin dalle qualifiche ed è stato l'unico capace di sfondare il muro delle 170 miglia sulla media di due tornate consecutive. Il portacolori della Ganassi Racing, che quindi ha incrementato di un altro punto il suo vantaggio in classifica nei confronti di Will Power, dividerà quindi la prima fila con un ottimo Oriol Servia. Sono state però le monoposto della Newman Haas ad essere competitive in generale, visto che in quarta posizione poi c'è anche quella di James Hinchcliffe. Tornando a Power, il weekend dell'australiano si mette decisamente in salita: durante le qualifiche ha accusato evidenti problemi di grip e quindi si dovrà accontentare di prendere il via solamente dalla 13esima posizione. Un handicap importante per un pilota che invece avrebbe bisogno di fare da lepre per recuperare punti e mettere pressione a Franchitti. Questa però è stata una qualifica complicata in generale per la Penske, visto che il migliore dei piloti di patron Roger, che è Ryan Briscoe, si trova solamente in sesta posizione, alle spalle anche di Tony Kanaan (terzo) e Ryan Hunter-Reay (quinto). Attardato anche Scott Dixon, che non è riuscito ad andare oltre al settimo tempo. Da segnalare, infine, l'assenza forzata di Pippa Mann, infortunatasi ad un piede dopo essere finita a muro nel corso della seconda sessione di prove libere.

Indycar - Loudon - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Dario Franchitti
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag richiami