IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso

Meyer Shank in Indycar a tempo pieno con Harvey nel 2020

condividi
commenti
Meyer Shank in Indycar a tempo pieno con Harvey nel 2020
Di:
8 nov 2019, 18:30

La Meyer Shank Racing ed il pilota Jack Harvey hanno annunciato un programma a tempo pieno per la Indycar 2020, grazie ad una partnership stretta con la Andretti Autosport.

Michael Shank e Jim Meyer avevano già annunciato la loro intenzione di partecipare all'intero calendario della Indycar nel 2020, dopo aver disputato tre gare nel 2017, sei nel 2018 e dieci nel 2019.

Tuttavia, dopo che i loro partner precedenti della Arrow Schmidt Peterson Motorsport hanno annunciato il loro passaggio dai motori Honda agli Chevrolet per il 2020, la MSR ha dovuto cercare una nuova alleanza.

Poche settimane dopo il termine della stagione, la scelta è ricaduta sulla Andretti Autosport, che ha appena completato un'annata di grande successo con un team satellite, la Harding Steinbrenner Racing.

"E' fantastico poter annunciare ufficialmente il nostro impegno per l'intera stagione Indycar 2020" ha dichiarato il proprietario Jim Mayer. "Questa squadra e Mike (Shank) hanno lavorato molto duramente negli ultimi due anni per arrivare a questo punto".

Harvey, che ha vinto la Indy Lights per due volte, nel 2014 e nel 2015, ha mostrato un potenziale in crescita mano a mano che la sua presenza si è fatta più regolare. Il podio ottenuto sul bagnato sullo stradale di Indianapolis ne è la prova, insieme al quarto tempo in qualifica di Portland.

"Questo è il momento per cui tutti stavamo lavorando molto duramente. Sono molto grato per questa opportunità di poter correre a tempo pieno con la Meyer Shank Racing" ha detto Harvey.

"Abbiamo dimostrato di essere competitivi e non vedo l'ora di iniziare il programma pluriennale con il team. Questa è la prima volta in quattro anni che potrò correre a tempo pieno in Indycar, quindi non sono mai stato così entusiata".

Riguardo al rinnovo di Harvey, Shank ha aggiunto: "In questi ultimi due anni abbiamo fatto dei passi da giganti, fino ad arrivare a poter disputare l'intero calendario di 17 gare. Quest'anno Jack ha ottenuto dei risultati spettacolari, quindi come squadra siamo orgogliosi di poterlo avere ancora con noi anche l'anno prossimo".

Sulla nuova alleanza tecnica con Andretti Autosport, invece ha detto: "Siamo molto felici della partnership con Andretti Technologies e riteniamo che questo possa essere un programma reciprocamente vantaggioso. E' bello poi poter finalmente ragionare su un'intera stagione".

Articolo successivo
Indycar: anche Bourdais e O'Ward promuovono l'aeroscreen

Articolo precedente

Indycar: anche Bourdais e O'Ward promuovono l'aeroscreen

Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Jack Harvey
Team Michael Shank Racing
Autore David Malsher