Marco Andretti si prende la pole per Gara 1 a Detroit

condividi
commenti
Marco Andretti si prende la pole per Gara 1 a Detroit
David Malsher
Di: David Malsher , US Editor
02 giu 2018, 16:03

Il pilota del team Andretti-Herta Autosport piazza la zampata nel finale e conquista la pole per la prima gara del weekend. Wickens, migliore del Gruppo 1, scatterà dalla prima fila. Indietro Power e Newgarden.

Robert Wickens, Schmidt Peterson Motorsports Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda
Marco Andretti, Herta - Andretti Autosport Honda
Robert Wickens, Schmidt Peterson Motorsports Honda
Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Charlie Kimball, Carlin Chevrolet
Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Alexander Rossi, Andretti Autosport Honda
Sébastien Bourdais, Dale Coyne Racing con Vasser-Sullivan Honda

Grazie ad un giro realizzato in 1'14''8514 Marco Andretti è riuscito a conquistare a Detroit la quinta pole in carriera e domani avrà la possibilità di scattare davanti a Robert Wickens ed al compagno di team Ryan Hunter-Reay per la prima gara del weekend.

Il sistema di qualifiche adottato per questo appuntamento ha visto i piloti divisi in due gruppi da 12 minuti ciascuno. Questo ha comportato che la prima fila verrà condivisa con Scott Dixon, autore del miglior crono nel Gruppo 1 con un giro in 1'15''4186.

Il terzo tempo ottenuto nello stesso gruppo ha imposto al vincitore della scorsa 500 Miglia di Indianapolis, Will Power, la partenza dalla sesta casella diventando non solo il migliore dei piloti del team Penske, ma anche il migliore tra i motorizzati Chevrolet.

Il traffico ha influito negativamente nel realizzare il tempo di  1'15''7210 e Power non è così stato in grado di precedere non solo Dixon ma anche Alexander Rossi.

Il vincitore di entrambe le gare della passata stagione, Graham Rahal, scatterà dall'ottava posizione mentre una menzione speciale la merita Max Chilton, decimo ed in grado di precedere il campione in carica Josef Newgarden.

Debutto difficile per Santino Ferrucci, oggi soltanto diciottesimo al volante della vettura del  Dale Coyne Racing.

Gruppo 2

ClaPilotaGiriTempoGapIntervalMph
1 98 united_states  Marco Andretti  7 1'14.8514     113.024
2 6 canada  Robert Wickens  7 1'15.3267 0.4753 0.4753 112.311
3 28 united_states  Ryan Hunter-Reay  7 1'15.3351 0.4837 0.0084 112.298
4 30 japan  Takuma Sato  7 1'15.3920 0.5406 0.0569 112.213
5 5 canada  James Hinchcliffe  8 1'15.5402 0.6888 0.1482 111.993
6 10 united_arab_emirates  Ed Jones  7 1'15.8876 1.0362 0.3474 111.481
7 22 france  Simon Pagenaud  8 1'16.0099 1.1585 0.1223 111.301
8 14 brazil  Tony Kanaan  8 1'16.0740 1.2226 0.0641 111.208
9 18 france  Sébastien Bourdais  7 1'16.2205 1.3691 0.1465 110.994
10 88 colombia  Gabby Chaves  7 1'16.2311 1.3797 0.0106 110.978
11 4 brazil  Matheus Leist  7 1'16.4182 1.5668 0.1871 110.707
12 32 austria  Rene Binder  7 1'18.6108 3.7594 2.1926 107.619

Gruppo 1

ClaPilotaGiriTempoGapIntervalMph
1 9 new_zealand  Scott Dixon  7 1'15.4186     112.174
2 27 united_states  Alexander Rossi  7 1'15.4946 0.0760 0.0760 112.061
3 12 australia  Will Power  8 1'15.7210 0.3024 0.2264 111.726
4 15 united_states  Graham Rahal  7 1'15.8273 0.4087 0.1063 111.569
5 59 united_kingdom  Max Chilton  7 1'16.0396 0.6210 0.2123 111.258
6 21 united_states  Spencer Pigot  8 1'16.1430 0.7244 0.1034 111.107
7 1 united_states  Josef Newgarden  7 1'16.1923 0.7737 0.0493 111.035
8 26 united_states  Zach Veach  6 1'16.3157 0.8971 0.1234 110.855
9 19 united_states  Santino Ferrucci  7 1'16.7531 1.3345 0.4374 110.224
10 20 united_kingdom  Jordan King  7 1'16.9075 1.4889 0.1544 110.002
11 23 united_states  Charlie Kimball  7 1'17.2067 1.7881 0.2992 109.576
Prossimo articolo IndyCar