La Indycar torna in Brasile nella prossima stagione

La Indycar torna in Brasile nella prossima stagione

La Hulman & Co ha annunciato di aver raggiunto un accordo con l'Autodromo di Brasilia

La Indycar ha annunciato che farà ritorno in Brasile nel 2015: la serie farà tappa a Brasilia, all'Autodromo Internazionale Nelson Piquet, nel weekend dell'8 marzo. Dopo aver saltato la tappa sul cittadino di San Paolo nel 2014, la Hulman & Co non aveva mai nascosto la sua intenzione di tornare a correre in Brasile l'anno prossimo, quindi si tratta di una notizia che era almeno lecito attendersi.

"Eravamo ansiosi di proseguire la già ricca storia della Indycar in Brasile, per questo siamo molto contenti dell'annuncio di oggi" ha detto Mark Miles, amministratore delegato della società che si occupa della promozione della serie. "Questo è un evento determinante per la crescita della Indycar, che ci permetterà di continuare ad espanderci anche in altri mercati".

Il tracciato permanente di Brasilia sarà la terza sede per la tappa brasiliana della Indycar. In precedenza la serie ha corso a Rio tra il 1996 ed il 2000. L'ultima parentesi è però quella legata al cittadino realizzato all'interno del Sambodromo di San Paolo, che ha ospitato il campionato tra il 2010 ed il 2013.

Con questa salgono già a due quindi le new entry per la prossima stagione, insieme a quella già annunciato di New Orleans. Per avere il calendario 2015 completo però bisognerà ancora attendere.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie