La Indycar ha deciso: no a Las Vegas nel 2012

La Indycar ha deciso: no a Las Vegas nel 2012

Bernard: "Prima dobbiamo completare le indagini ed i test necessari"

Randy Bernard ha deciso: nel 2012 l'Indycar non farà tappa a Las Vegas. Di questa possibilità si era iniziato a discutere dopo il terribile incidente che ha visto coinvolte la bellezza di 15 vetture e che purtroppo ha portato alla morte di Dan Wheldon. I veterani della serie, infatti, hanno iniziato a sostenere che non fosse più il caso di andare a correre sugli ovali da 1,5 miglia, perchè troppo facili e di conseguenza pericolosi. "Onestamente ritengo che dobbiamo dare ai nostri tecnici il tempo per completare tutte le indagini ed i test necessari al Las Vega Motor Speedway. Questo però una volta completate le indagini sull'incidente che ha visto coinvolte la bellezza di 15 vetture nell'ultima gara dell'anno" ha spiegato Bernard. Ad oggi il calendario della stagione 2012 non è stato ancora divulgato ufficialmente, ma le voci che arrivano dall'America parlano di una probabile riduzione importante delle gare sui tracciati ovali.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie