Kurt Busch rinuncia al suo esordio in Indycar

Kurt Busch rinuncia al suo esordio in Indycar

Essendo entrato nella Chase for the Cup, vuole concentrarsi sulla NASCAR Sprint Cup

Kurt Busch ha rinunciato a fare il suo esordio in Indycar nella stagione 2013. Lo scorso maggio il pilota proveniente dalla NASCAR aveva effettuato un test ad Indianapolis con la Andretti Autosport con l'intento di verificare le sue capacità in vista di un possibile debutto in gara nella tappa conclusiva di Fontana. L'obiettivo finale però era proprio quello di maturare esperienza in vista della 500 Miglia di Indianapolis dell'anno prossimo, che il più vecchio dei fratelli Busch aveva messo in cima alla lista dei desideri per la prossima stagione. Il tutto era stato pianificato quando l'accesso alla Chase for the Cup della NASCAR Sprint Cup sembrava solamente una chimera per Kurt, ma negli ultimi mesi le cose sono cambiare decisamente, perchè con una grande seconda parte di stagione è riuscito a piazzare la sua Chevrolet della Furniture Row tra i primi 12. Essendo ancora in corsa per il titolo, ha quindi deciso di rinunciare, almeno per il momento, all'avventura in Indycar.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Kurt Busch
Articolo di tipo Ultime notizie