Kanaan rimane in IndyCar: nel 2018 correrà con il team AJ Foyt Racing

L'esperto pilota brasiliano lascia il team Ganassi dopo 4 anni e passa al team Foyt. Tornerà a correre con i motori Chevrolet dopo un solo anno con quelli Honda.

A poche ore dall'annuncio ufficiale del passaggio di Helio Castroneves dalla IndyCar all'IMSA a partire dal 2018, questo pomeriggio è arrivata un'altra notizia molto importante per uno dei piloti storici della categoria americana a ruote scoperte.

Tony Kanaan ha infatti rivelato dove e con chi correrà la prossima stagione. Il pilota brasiliano rimarrà in IndyCar per disputare la sua 20esima stagione assoluta nella categoria (5 anni di Cart e 15 di IndyCar), ma non difenderà più i colori del team Chip Ganassi Racing.

Kanaan sarà al volante di una Dallara gestita e preparata dal team AJ Foyt Racing dopo aver siglato un contratto pluriennale. Dunque avverrà un cambio di team dopo 4 stagioni con il team di Ganassi (per cui ha anche corso al volante della Ford GT nel campionato IMSA e alla 24 Ore di Le Mans 2017).

A dare l'annuncio dell'accordo è stato proprio il team Foyt Racing nel corso del pomeriggio italiano diffondendo un video in cui ha presentato il pilota brasiliano, il quale tornerà a correre con una monoposto spinta da un motore Chevrolet dopo il breve interludio nel 2015 in cui ha corso con gli Honda.

Kanaan correrà al volante di una Dallara-Chevrolet contraddistinta dal numero 14 e, oltre all'esperto driver brasiliano, è stato presentato anche il suo nuovo direttore tecnico della sua vettura, Eric Cowdin.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Tony Kanaan
Team A.J. Foyt Enterprises
Articolo di tipo Ultime notizie