Power in pole position anche a Baltimora

Power in pole position anche a Baltimora

L'australiano continua il suo momento magico con Franchitti quarto. Pantano partirà 15esimo

Dopo la bella vittoria di Sonoma, Will Power continua a lanciare segnali importanti nella sua rincorsa a Dario Franchitti con la pole position conquistata a Baltimora. In qualifica il pilota della Penske ha dato il meglio di sé, abbassando di oltre sei decimi il tempo che aveva ottenuto in qualifica, anche se poi ha dovuto sudare fino alla fine per conquistarsi la pole. A sorpresa Graham Rahal è riuscito ad insidiarlo molto da vicino, chiudendo con un distacco addirittura meno di un decimo nei suoi confronti. La buona notizia per il pilota australiano però è che il suo rivale Franchitti prenderà il via solamente dalla quarta posizione, alle spalle anche dell'altro pilota di un altro pilota della Penske, cioè Ryan Briscoe. Lo scozzese della Ganassi Racing comunque è stato decisamente fortunato, visto che ha rischiato seriamente di rimanere escluso già nella fase a gruppi: Dario è finito in testacoda nel suo ultimo giro lanciato e alla fine il suo tempo ha resistito all'assalto di James Jakes per appena 16 millesimi. In terza fila troviamo poi un sempre più a suo agio Sebastien Bourdais, che ha preceduto veramente di un soffio Ryan Hunter-Reay della Andretti Autosport. Sarà in salita invece la gara di Giorgio Pantano: il pilota italiano è stato eliminato nella fase a gruppi e si dovrà accontentare di prendere il via dalla 15esima posizione.

Indycar - Baltimora - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Will Power
Articolo di tipo Ultime notizie