Tre batterie da 30 giri per formare la griglia in Iowa

Tre batterie da 30 giri per formare la griglia in Iowa

La Indycar tenta questo esperimento per provare a rendere più vivaci le qualifiche sugli ovali

Gli organizzatori della Indycar hanno ufficializzato il format definitivo con cui si svolgeranno le qualifiche "alternative" della gara prevista per la settimana prossima all'Iowa Speedway. Nel mese di febbraio era stato anticipato che le tradizionali prove ufficiali sarebbero state sostituite da tre gare di 30 giri, che sarebbero andate a formare lo schieramento della gara vera e propria della domenica. Quello che non era chiaro era il criterio con cui sarebbero stati formati i tre gruppi, che è stato spiegato oggi. Gli otto piloti più veloci al termine delle prove libere accederanno alla terza ed ultima batteria, che metterà in palio le prime quattro file dello schieramento di partenza. Tutti gli altri invece verranno separati in base al numero delle loro monoposto. Da una parte ci saranno i dispari e dall'altra i pari e queste due gare decreteranno l'ordine di un lato dello schieramento. Per esempio, il primo della manche dispari guadagnerà il nono posto sulla griglia, il secondo l'undicesimo e via discorrendo. "L'idea di questo nuovo format è nata per cercare di ricreare l'eccitazione della Fast 6 dei tracciati stradali anche su quelli ovali" ha spiegato il direttore di gara Beaux Barfield.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie