Frattura al polso per Briscoe, al suo posto Munoz

Frattura al polso per Briscoe, al suo posto Munoz

L'australiano dovrà operarsi, ma dovrebbe recuperare in tempo per Mid-Ohio

Non è stato un weekend fortunato quello di Ryan Briscoe a Toronto. Tornato in Indycar al volante di una monoposto della Panther, il pilota australiano è entrato in contatto Justin Wilson e Charlie Kimball nel corso della prima gara del weekend che si sta disputando sul tracciato cittadino. Nell'incidente, Briscoe ha ricevuto un colpo molto duro ad un polso, che gli ha procurato una frattura per la quale sarà anche costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico che comunque non gli dovrebbe impedire di presentarsi regolarmente al via della prossima gara a Mid-Ohio. Nel frattempo oggi la Panther è corsa ai ripari ingaggiando Carlos Munoz, che si calerà nell'abitacolo al posto di Ryan per la seconda gara del weekend. Per il pilota proveniente dalla Indy Lights si tratterà della seconda apparizione stagionale dopo l'ottimo esordio alla 500 Miglia di Indianapolis.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Briscoe , Carlos Munoz
Articolo di tipo Ultime notizie