Kanaan sicuro: avrebbe vinto anche senza caution

condividi
commenti
Kanaan sicuro: avrebbe vinto anche senza caution
Redazione
Di: Redazione
27 mag 2013, 18:16

Il pilota brasiliano dice che era pronto a dare una lezione a Munoz negli ultimi due giri

Tony Kanaan si sta decisamente godendo il successo conquistato ieri alla 500 Miglia di Indianapolis. Il brasiliano, che si è imposto al 12esimo tentativo nella grande classica dell'Indiana, ha voluto mandare un messaggio a chi sostiene che probabilmente avrebbe fatto fatica a tenere dietro Carlos Munoz se a due giri dal termine non fosse arrivata la caution provocata dall'incidente di Dario Franchitti. "Avrebbe imparato molto negli ultimi due giri, posso dirvi che... sarebbe comunque dovuto tornare per ottenere una vittoria" ha detto un Kanaan divertito e convinto che avrebbe vinto anche senza questa caution conclusiva, parlando del giovane rivale colombiano, sul quale aveva messo gli occhi fin dalle prove libere. "Nel Carb Day mi ha superato su uno dei rettilinei corti e non è una cosa che capita spesso. Non ci ho parlato, ma fin dall'inizio ho pensato che se fosse stato in grado di finire la gara, avrebbe lottato per la vittoria. E' stato divertente perchè io poi ho ripetuto la manovra su di lui in gara" ha infatti proseguito il brasiliano. Anzi, forse in Tony c'è un pizzico di rammarico per non aver potuto duellare fino all'ultimo metro: "Quando l'ho visto dietro di me, a tre giri dalla fine, ho detto: ok ragazzo, ora inizia la tua lezione. Poi però è entrata la safety car". Secondo Kanaan, infatti, è stata molto più determinante la posizione che occupava all'ultimo restart, subito alle spalle di Ryan Hunter-Reay, perchè spesso chi si trova davanti in queste situazioni poi finisce per perdere colpi. "Non volevo stare davanti al gruppo, perchè so che è facile essere superati in fase di restart. Ero nella posizione perfetta, esattamente quella in cui mi volevo trovare, giusto dietro al leader a tre giri dalla fine, perchè sapevo che poteva esserci una caution. Ed è arrivata" ha concluso.
Prossimo articolo IndyCar
Mike Conway corre con Dale Coyne a Detroit

Previous article

Mike Conway corre con Dale Coyne a Detroit

Next article

E finalmente a Indianapolis è la volta di Kanaan!

E finalmente a Indianapolis è la volta di Kanaan!

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Tony Kanaan
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie