IndyCar
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Evento concluso
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
06 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
05 Ore
:
56 Minuti
:
49 Secondi
25 giu
-
27 giu
Canceled
G
Grand Prix of Indianapolis
02 lug
-
04 lug
Prossimo evento tra
26 giorni
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Road America
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
34 giorni
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Mid-Ohio
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
62 giorni
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
G
Gateway
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
83 giorni
G
Portland
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
97 giorni
G
Laguna Seca
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
104 giorni
23 ott
-
25 ott
Libere 1 in
140 giorni

IndyCar: St.Petersburg sarà il finale di stagione il 25 ottobre

condividi
commenti
IndyCar: St.Petersburg sarà il finale di stagione il 25 ottobre
Di:
14 mag 2020, 07:51

Per la prima volta la città della Florida ospiterà il gran finale di stagione, con pubblico presente sulle tribune.

Continua a delinearsi uno scenario un po' più stabile e completo per la stagione 2020 di IndyCar Series, che ha avuto l'ufficialità della sua conclusione a St.Petersburg domenica 25 ottobre.

L'evento sul tracciato cittadino della Florida avrebbe dovuto tenersi a metà marzo, ma causa pandemia di Coronavirus prima si era deciso di gareggiare a porte chiuse e poi di rinviarlo definitivamente a data da destinarsi.

I promoter del campionato e della gara hanno quindi trovato una collocazione nel calendario, che per altro è anche prestigiosa dato che in questa particolare annata sarà il gran finale, status che non aveva mai avuto nelle 15 edizioni passate.

“Le strade di St. Petersburg ci regaleranno un finale molto combattuto in una città molto cara a tutta la famiglia della IndyCar - ha commentato Mark Miles, AD e Presidente di Penske Entertainment Corporation - Siamo molto grati al sindaco Kriseman, Green Savoree e Firestone per aver lavorato duramente nel trovare una nuova data per l'evento, sarà un weekend fantastico e so che i nostri piloti segneranno con un cerchio sul calendario l'appuntamento di St. Pete".

Il sindaco Rick Kriseman ha aggiunto: "La città di St. Petersburg è pronta a riaccogliere i fan della IndyCar, piloti, team e sponsor ad ottobre, voglio ringraziare i nostri collaboratori di Green Savoree Racing Promotions per aver creduto in questa cosa dando ai cittadini un evento di grande attesa. Sono convinto che la gara sarà all'insegna della sicurezza e della salute pubblica".

Lisa Boggs, direttore di Bridgestone Americas Motorsport (azienda proprietaria del marchio Firestone): “Abbiamo apprezzato molto gli sforzi profusi da Green Savoree Racing Promotions, IndyCar, sindaco Kriseman e città di St. Petersburg per trovare una nuova data per il Firestone Grand Prix of St. Petersburg. Tornare su queste strade per il finale della stagione 2020 è il modo migliore per ringraziare tutti gli incredibili fan di quest'area per il loro supporto. Anche se non hanno potuto godersi l'inizio dell'anno qui, avranno invece modo di vedere incoronato il Campione 2020 di IndyCar ad ottobre”.

“Riuscire a riprogrammare il Firestone Grand Prix of St. Petersburg è molto positivo - ha dichiarato Kim Green, co-proprietario, Presidente e AD dell'organizzatore GSSP - Questo è stato possibile solo grazie alla città di St. Petersburg, IndyCar e Firestone. Spero che tutti quelli della Florida e i fan delle corse vengano a gustarsi un evento senza precedenti di grandissima attesa".

Infine Kevin Savoree, co-proprietario di GSSP, ha chiosato: “Grazie a tutti i fan per la pazienza e la comprensione, abbiamo lavorato assieme al sindaco Kriseman, Consiglio Comunale, città di St. Petersburg, IndyCar e Firestone con grandissimi sforzi da parte di tutti e apprezziamo moltissimo l'occasione di poter ospitare l'evento in un posto fantastico come questo".

Come era già stato annunciato, la stagione 2020 di IndyCar partirà il 6 giugno in Texas a porte chiuse. Ecco le restanti date:

6 giugno - Texas Motor Speedway
21 giugno - Road America
27 giugno - Richmond Raceway
4 luglio - Indianapolis Motor Speedway Road Course (Gara 1)
12 luglio - Toronto
17 luglio - Iowa (Gara 1)
18 luglio - Iowa (Gara 2)
9 agosto - Mid-Ohio
23 agosto - 500 Miglia di Indianapolis
30 agosto - Gateway
13 settembre - Portland
19 settembre - Laguna Seca (Gara 1)
20 settembre - Laguna Seca (Gara 2)
3 ottobre - Indianapolis Motor Speedway Road Course (Gara 2)
25 ottobre - St. Petersburg

Articolo successivo
IndyCar: ufficiale, si inizia in Texas il 6 giugno a porte chiuse

Articolo precedente

IndyCar: ufficiale, si inizia in Texas il 6 giugno a porte chiuse

Articolo successivo

IndyCar: ora c'è Toronto a rischio, si cerca una nuova data

IndyCar: ora c'è Toronto a rischio, si cerca una nuova data
Carica i commenti