Si riapre la vicenda turbo: Chevrolet presenta appello

Si riapre la vicenda turbo: Chevrolet presenta appello

Alla Casa americana non è andata giù la deroga concessa ai rivali della Honda

Non c'è pace a livello regolamentare in Indycar. La scorsa settimana gli ufficiali della serie avevano concesso alla Honda una deroga per modificare il suo turbo, ma ieri la Chevrolet ha presentato una nuova protesta contro questa decisione. Una decisione che era arrivata in seguito ad una promessa fatta ad inizio stagione al motorista giapponese, che aveva optato per l'utilizzo di un turbo tradizionale, a differenza dei rivali americani e della Lotus che avevano scelto invece un biturbo. Essendo la protesta della Chevrolet relativa ad una decisione presa direttamente dall'Indycar, Beaux Barfield ha preferito passare la palla ad un ente esterno: a pronunciarsi sulla vicenda sarà la Corte Suprema di Giustizia dell'Indiana. La sentenza è attesa per la settimana prossima.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie