Seconda pole di fila di Power al Texas Speedway

Seconda pole di fila di Power al Texas Speedway

Stupisce il secondo tempo di Newgarden, seconda fila di veterani con Kanaan e Montoya

Will Power ha conquistato la sua seconda pole position consecutiva in Indycar al termine delle qualifiche del Texas Motor Speedway. Una sessione resa particolarmente insidiosa dal poco tempo a disposizione per le prove libere e dal caldo torrido che ha reso le monoposto molto sottosterzanti. L'australiano della Penske è stato l'unico capace di infrangere la barriera delle 218 miglia orarie di media. Anzi, è arrivato quasi a superare quella delle 219, staccando di oltre un miglio orario di media il diretto inseguitore Josef Newgarden. Tra le altre cose il portacolori della Sarah Fisher Hartman Racing è parso molto carico, perché ha assicurato di aver lavorato esclusivamente in funzione della corsa per la messa a punto della sua vettura. La seconda fila dello schieramento si potrebbe invece definire "esperta", visto che ad affiancarsi saranno due veterani come Tony Kanaan e Juan Pablo Montoya, mentre a completare la top five troviamo un Ed Carpenter decisamente voglioso di riscattare la delusione di Indianapolis e saltato proprio in extremis davanti a Simon Pagenaud e Scott Dixon. Dopo la vittoria della Indy 500 invece non sembra andarne più bene una a Ryan Hunter-Reay: dopo la battuta a vuoto della doppia gara di Detroit, anche qui per ora il pilota della Andretti Autosport non è andato oltre al 12esimo tempo. Gli è comunque andata meglio rispetto a Helio Castroneves, che è solo 14esimo. Male poi anche Takuma Sato e Marco Andretti, rispettivamente 16esimo e 17esimo.

Indycar - Texas Speedway - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Will Power
Articolo di tipo Ultime notizie