Scott Dixon vince gara 1 e riapre il campionato

Scott Dixon vince gara 1 e riapre il campionato

Con il successo di Houston il pilota di Ganassi è tornato a soli 8 punti da Castroneves

Scott Dixon si è decisamente rilanciato nella corsa al titolo della Indycar andando a conquistare la vittoria nella prima gara del weekend di Houston, che è uno di quelli che prevedono un doppio impegno. Il portacolori della Ganassi Racing è stato nella scia di Will Power per tutto il primo stint di gara, ma poi è riuscito a liberarsi dell'australiano della Penske in occasione della sosta ai box, nella quale quest'ultimo ha accumulato un leggero ritardo. Il momento chiave della corsa però è arrivato quando il neozelandese ha approfittato di una caution per effettuare la sua ultima sosta, ripresentandosi in pista in terza posizione, alle spalle dello stesso Power e di Luca Filippi. Entrambi hanno effettuato a loro volta la sosta poco più tardi, riconsegnando la leadership a Dixon, che al restart è stato a dir poco straordinario, riuscendo a rifilare quasi 3" a Simona De Silverstro, che nel frattempo era risalita seconda, in un solo giro. Un vantaggio che poi ha continuato ad aumentare, almeno fino a quando Mike Conway ha sbattuto a tre giri dal termine, obbligando la direzione gara a concludere la gara in regime di safety car. Una decisione che ha di fatto regalato una vittoria pesante a Dixon, che ha visto ridursi a soli 8 punti il gap da colmare sul leader Helio Castroneves, vittima fin qui di un weekend disastroso, con una prima gara rovinata da una noia al cambio. Merita sicuramente un applauso anche Simona De Silversto, che porta a casa un ottimo secondo posto, anche se nel finale probabilmente è stata favorita dall'ingresso della safety car, che ha impedito ad un Justin Wilson che la pressava di vicino di provare a portarle via la piazza d'onore. La ragazza della KV ha avuto comunque il merito di lottare costantemente nelle posizioni di vertice. Continuando a scorrere la classifica, in quarta e quinta posizione troviamo Simon Pagenaud e Josef Newgarden, mentre Power alla fine si è dovuto accontentare del 12esimo posto. Ha fatto leggermente meglio Filippi, che ha chiuso la sua gara in decima posizione. Da segnalare anche la giornata no del campione in carica Ryan Hunter-Reay e del poleman Takuma Sato, entrambi costretti al ritiro.

Indycar - Houston - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Scott Dixon
Articolo di tipo Ultime notizie