Sam Schmidt ingaggia Townsend Bell per la Indy 500

condividi
commenti
Sam Schmidt ingaggia Townsend Bell per la Indy 500
Di: Matteo Nugnes
22 mar 2011, 11:25

Il veterano è sempre stato tra i protagonisti nelle ultime edizioni

Diventa sempre più importante il programma allestito dalla Sam Schmidt Motorsport per la stagione 2011 della Indycar. E' di ieri infatti la notizia dell'ingaggio del veterano Townsend Bell per la 500 Miglia di Indianapolis. Un bel colpo perchè, pur avendo corso praticamente solo ad Indy nelle ultime stagioni, Bell è sempre stato in grado di lottare per le prime posizioni sul catino dell'Indiana, come certificano il quarto posto ottenuto nel 2009 ed il decimo tempo ottenuto sulla griglia di partenza dello scorso anno. "Correre per una squadra competitiva è sempre stato importante per la mia carriera" ha commentato il 35enne. "Sono contento quindi di poter partecipare alla 500 Miglia di Indianapolis nell'anno del suo centenario, potendo contare su una squadra ed uno sponsor che sicuramente mi permetteranno di lottare al vertice".
Prossimo articolo IndyCar
La Indycar sogna il ritorno di Zanardi a Las Vegas!

Previous article

La Indycar sogna il ritorno di Zanardi a Las Vegas!

Next article

Tracy con Dreyer & Reinbold alla Indy 500

Tracy con Dreyer & Reinbold alla Indy 500

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Townsend Bell
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie