Sam Schmidt avanti con i motori Honda nel 2012

Sam Schmidt avanti con i motori Honda nel 2012

Dopo Ganassi ed AJ Foyt un terzo team sceglie la strada della continuità

Aumenta il numero delle squadre di Indycar che continueranno ad utilizzare i motori Honda anche nella prossima stagione, quando entreranno in competizione anche Chevrolet e Group Lotus. Alla Ganassi Racing e alla AJ Foyt Racing si è infatti aggiunta la Sam Schmidt Motorsport, che ha annunciato di aver rinnovato la sua partnership con il motorista giapponese in occasione del weekend di Mid-Ohio. "Ci sono tre ragioni per cui abbiamo deciso di proseguire questa collaborazione: numero uno, le prestazioni; numero due, l'integrità; numero tre, l'affidabilità" ha spiegato il titolare Sam Schmidt, la cui squadra ha centrato quest'anno la pole position della 500 Miglia di Indianapolis con Alex Tagliani. "Abbiamo avuto modo di correre sia con che contro la Honda e quindi è stato facile prendere una decisione. Con la nuova vettura in arrivo, abbiamo bisogno del contributo di diverse risorse di cui non disponiamo internamente, come ad esempio la galleria del vento ed il CFD, è davvero importante ed è un onore essere associati con la Honda" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale