Ryan Briscoe subentra ad Hildebrand a Detroit

Ryan Briscoe subentra ad Hildebrand a Detroit

La Panther ha appiedato il suo pilota e ha subito puntato su un veterano come l'australiano

Dopo aver partecipato alla 500 Miglia di Indianapolis con la Ganassi Racing, Ryan Briscoe è riuscito a guadagnarsi un'altra uscita nella Indycar: il pilota australiano, 12esimo nella grande classica della settimana scorsa, ha raggiunto in extremis un accordo con la Panther per prendere parte al weekend di Detroit. Proprio nella serata di ieri, infatti, la squadra ha annunciato la sua rottura con JR Hildebrand dopo 37 gare di collaborazione, con quest'ultimo che ha pagato a carissimo prezzo il ritiro avvenuto nelle prime fasi della 500 Miglia di Indianapolis, che ha seguito un avvio di stagione particolarmente deludente. "Non potremmo essere più felici di aver Ryan Briscoe con noi in questo weekend" ha detto John Barnes, uno dei manager della Panther. "E' un pilota di altissimo livello, capace di vincere su qualsiasi tipo di pista in Indycar. Non abbiamo dubbi che sarà in grado di presentarsi subito nelle posizioni di vertice con la nostra Dallara-Chevrolet". "Sono davvero eccitato all'idea di tornare in Indycar con la Panther Racing. Ho corso contro questo team davvero per tanto tempo e sono convinto che sarà bello avere l'opportunità di lavorare insieme a Barnes e ai suoi ragazzi, perchè sono sicuro che insieme potremo fare bene a Detroit" ha aggiunto Briscoe.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Briscoe , J.R. Hildebrand
Articolo di tipo Ultime notizie