Rahal e Briscoe si divertono sullo stradale di Indy

Rahal e Briscoe si divertono sullo stradale di Indy

I due hanno dato anche qualche consiglio per aumentare i possibili punti di sorpasso

Nella giornata di ieri Graham Rahal e Ryan Briscoe hanno partecipato ad un test sulle due versioni stradali del tracciato di Indianapolis. L'obiettivo era quello di valutare se queste fossero adatte ad ospitare una gara di Indycar, ma anche per dare qualche dritta in vista di un restyling da circa 100 milioni di dollari. Come detto, il figlio d'arte ed il pilota australiano hanno avuto modo di provare sia il layout che ospitava il Gp di Formula 1, ovvero quello che gira in senso opposto rispetto all'ovale, che quello sul quale invece si disputa il Gp di MotoGp. "E' un po' diverso girare nella direzione opposta all'ovale, ma in realtà la pista non è male. Mi sono divertito molto, perchè si scivola molto a causa di una certa carenza di grip. Ci sono dei punti per superare? Credo che ce ne siano solo un paio, me è per questo che stiamo valutando queste configurazione e trovare qualche potenziale miglioramento" è stato il commento di Rahal a fine giornata. Simili anche le sensazioni di Briscoe: "La pista con questa configurazione presenta diverse curve veloci e devo dire che girare in senso orario è davvero particolare. Ci sono un paio di aree della pista che però potrebbero essere modificare per aumentare i punti di sorpasso, che saranno fondamentali per rendere la corsa interessante".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Graham Rahal , Ryan Briscoe
Articolo di tipo Ultime notizie