Primo test con la Dallara 2012 per Franchitti

Primo test con la Dallara 2012 per Franchitti

Il campione ha girato a Sebring in compagnia di Ryan Hunter-Reay

Dopo la tragedia di Dan Wheldon, la Indycar prova a voltare pagina: ieri infatti Dario Franchitti e Ryan Hunter-Reay sono scesi in pista a Sebring, testando per la prima volta la monoposto 2012, che la Dallara ha nominato DW12 proprio in onore dello sfortunato pilota britannico deceduto a Las Vegas. "Avrei preferito poter posticipare questo test di un altro paio di settimane, ma questo è il nostro lavoro, quindi sono qui" ha detto Dario Franchitti, che è sceso in pista al volante di una vettura motorizzata Honda. "La tempistica non è l’ideale, ma se l’anno prossimo vorremo metterci nella miglior posizione possibile dobbiamo compierli e voglio fare la mia parte". Lo scozzese ha anche espresso il suo appoggio per la scelta della Dallara di intitolare la vettura a Wheldon: "Ho apprezzato tanto il fatto che Dallara abbia dedicato il nome della vettura a Dan, che ci aveva lavorato molto e bene. Era stato estremamente riservato su quello che stava facendo, in modo da non dare vantaggi a nessuno, benché qualcuno di noi abbia provato a chiedergli informazioni". Per non favorire un motorista piuttosto che un altro, Hunter-Reay si è invece calato nell'abitacolo di una monoposto equipaggiata con il propulsore Chevrolet.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Dario Franchitti , Ryan Hunter-Reay
Articolo di tipo Ultime notizie