Power supera i controlli fisici dopo il crash in Iowa

condividi
commenti
Power supera i controlli fisici dopo il crash in Iowa
Di: Matteo Nugnes
30 giu 2011, 12:52

L'australiano è già tornato al volante per un breve test a Mid-Ohio

Dopo l'incidente piuttosto duro dell'Iowa Speedway, nel quale aveva riportato anche una leggera commozione cerebrale, Will Power è già potuto tornare al volante della sua monoposto della Penske, completando un test di una ventina di giri a Mid-Ohio. Prima di farlo però si è dovuto sottoporre all'ImPACT (Immediate Post-concussion Assessment and Cognitive Testing), un test fisico cui si devono prestare tutti i piloti della Indycar che rimangono vittime di incidenti ad alta velocità. "Quello dell'Iowa Speedway è stato un impatto molto duro, ma a dire il vero non sono stato troppo male. Ho solo avuto mal di testa nella nottata successiva ed un leggero dolore al collo" ha spiegato Power. "Dovevo sottopormi alle verifiche dei medici della Indycar, che comunque sono state più precauzionali che altro. Però va bene così, perchè non si è mai troppo prudenti".
Prossimo articolo IndyCar
Fontana torna nel calendario della Indycar nel 2012

Previous article

Fontana torna nel calendario della Indycar nel 2012

Next article

Marco Andretti ritrova la vittoria in Iowa

Marco Andretti ritrova la vittoria in Iowa

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Will Power
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie