Ritorno alla vittoria per un grande Montoya!

Ritorno alla vittoria per un grande Montoya!

Il pilota colombiano ha preceduto sul traguardo Helio Castroneves, per una grande doppietta Penske.

Juan Pablo Montoya è tornato. Il pilota colombiano ha colto il prim trionfo dal suo ritorno nella serie Indycar e lo ha fatto nell'appuntamento di Pocono, appena poche ore dopo aver firmato la pole position.

Montoya è scattato dalla prima posizione ed è riuscito a rimanere per tutto l'arco della gara nelle prime posizioni, aspettando il momento opportuno per sferrare l'attacco finale e tornare alla vittoria nella serie statunitense dopo anni dall'ultimo trionfo. 

Il momento è arrivato nella seconda parte di gara, quando il colombiano ha rotto gli indugi, cercando di risalire il gruppo e accodandosi a Tony Kanaan, leader della corsa e grande protagonista di questa domenica. 

Il pilota del team gestito da Chip Ganassi è però dovuto rientrare ai box per un rapido rabbocco di carburante, necessario per poter finire la corsa e non rimanere a secco proprio nelle fasi finali. Un vero peccato, dopo aver condotto la gara per tanti giri. 

Montoya è così salito in testa alla classifica, portando a termine la corsa in prima posizione e vincendo la sua prima corsa dopo il rientro in Indycar. A completare la festa per il team Penske ha contribuito il sempre più decisivo Helio Castroneves . Il pilota brasiliano ha chiuso alle spalle del colombiano, centrando una fantastica doppietta e rinforzando la sua posizione nel campionato 2014, appaiato a 446 punti con Will Power in prima posizione.

"Devo ringraziare Roger Penske per l'opportunità che mi ha concesso - ha affermato Montoya - perché ha creduto in me nonostante non guidassi più monoposto a ruote scoperte da anni, ma ha pensato che potessi farcela ed eccoci qui, con la vittoria conquistata".

Terzo posto conquistato da Carlos Munoz dopo la penalità inflitta dai commissari di gara nei confronti di Will Power, che ha così visto sfumare punti importanti per la classifica generale piloti, a tutto vantaggio di Helio Castroneves. Power ha compiuto una manovra di disturbo irregolare nei confronti del pilota brasiliano e ha così dovuto accontentarsi della decima posizione finale dopo aver scontato la penalità. 

Pomeriggio da dimenticare per Ryan Hunter-Reay. Il campione Indycar 2012 ha subito un guasto alla sospensione, che lo ha costretto a rimanere ai box per diciannove giri, compromettendogli la gara e il risultato finale. 

La classifica del campionato (primi dieci): 1. Power e Castroneves 446; 3. Pagenaud 402; 4. Montoya 391; 5. Hunter-Reay 388; 6. Munoz 340; 7. Andretti 325; 8. Dixon 297; 9. Briscoe 285; 10. Bourdais 271.

Indycar - Pocono - Gara

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Juan Pablo Montoya
Articolo di tipo Ultime notizie