Mikhail Aleshin è stato dimesso dall'ospedale

condividi
commenti
Mikhail Aleshin è stato dimesso dall'ospedale
Di: Matteo Nugnes
17 set 2014, 10:30

Il pilota russo, reduce dal brutto incidente di Fontana, proseguirà la riabilitazione ad Indianapolis

Mikhail Aleshin è stato finalmente dimesso dall'ospedale, dopo esserci rimasto per oltre due settimane in seguito ad un brutto incidente avvenuto durante le prove libere della tappa conclusiva della Indycar, a Fontana.

Il pilota russo, che ha patito un trauma cranico, delle lesioni toraciche, la frattura di diverse costole e di una clavicola, è stato prima trasferito presso il Methodist Hospital di Indianapolis e poi ieri è stato riportato a casa. Ora rimarrà proprio nell'Indiana, dove proseguirà il percorso di riabilitazione insieme ai medici della Indycar.

"Ogni giorno mi sento meglio. Sono molto felice di essere tornato ad Indianapolis insieme al team ed ai miei amici. I medici si stanno prendendo cura di me. Il mio recupero sta andando come previsto e credo che tornerò al volante ancora prima di rendermene conto" ha detto il portacolori della Schmidt Peterson Motorsport.

Articolo successivo
Mikhail Aleshin è stabile e resta ancora in ospedale

Articolo precedente

Mikhail Aleshin è stabile e resta ancora in ospedale

Articolo successivo

La Indycar torna in Brasile nella prossima stagione

La Indycar torna in Brasile nella prossima stagione
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Mikhail Aleshin
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie