Conway a Long Beach con la Rahal Letterman

Conway a Long Beach con la Rahal Letterman

Per ora il pilota britannico si deve accontentare di un accordo per una sola gara

Lo scorso anno la sua decisione di dire basta alle gare sugli ovali, a partire da quella conclusiva di Fontana, fece parecchio scalpore, ma Mike Conway non sembra comunque intenzionato a dire definitivamente addio alla Indycar. Il pilota britannico ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo con la Rahal Letterman Lanigar Racing per partecipare almeno alla gara prevista per il 21 aprile a Long Beach, tracciato sul quale ha ottenuto la sua unica vittoria nella serie nel 2011. "Sono molto contento per questo accordo, è un tracciato che conosco molto bene, dove ho già vinto, quindi non vedo l'ora di tornare a correrci" ha detto Conway in una breve intervista concessa alla Associated Press. Nell'ambito di questa, Mike è tornato anche a parlare della sua decisione di non disputare più corse sui tracciati ovali: "Se devo essere onesto, gli ovali non mi sono mai piaciuti. Poi ho fatto un brutto incidente ad Indianapolis e sappiamo tutti quello che è successo alla fine del 2011, quindi non mi sentivo più a mio agio". "Semplicemente sentivo che era arrivato il momento di dire basta a questo tipo di gare e pensavo che non ci fosse un senso nel continuare a fare qualcosa che non mi divertiva. E' stata la decisione migliore per me e sono felice di averla presa" ha proseguito.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Mike Conway
Articolo di tipo Ultime notizie