Marco Andretti conquista l'ultima pole del 2012

Marco Andretti conquista l'ultima pole del 2012

Sarà il figlio d'arte a scattare al palo a Fontana. Power e Hunter-Reay nelle retrovie per penalità

Sarà Marco Andretti a scattare dalla pole position nella gara conclusiva della Indycar 2012, a Fontana. Pur dovendo fare i conti con un vento piuttosto fastidioso, il portacolori della Andretti Autosport non ha avuto paura di spingere al massimo e alla fine ha ottenuto una media 216,069 miglia orarie. Una prestazione che gli ha consentito di ottenere la posizione al palo con un margine di appena 3 millesimi nei confronti di Ryan Briscoe, con il portacolori della Penske che è stato l'unico capace di infrangere il muro delle 216 miglia orarie oltre a lui. La terza prestazione è stata ottenuta dal leader del campionato Will Power. L'australiano della Penske però fa parte della schiera dei 14 piloti che perderanno 10 posizioni in griglia a causa della sostituzione del motore. Fortunatamente per lui, la stessa sorte è toccata anche al rivale Ryan Hunter-Reay, che però ha pure vissuto una qualifica decisamente negativa, non riuscendo a fare meglio del 17esimo tempo. Tenuto conto di tutte le penalità, a completare la top five sullo schieramento di partenza saranno Tony Kanaan, JR Hildebrand ed Ed Carpenter, che scaleranno decisamente la classifica, nonostante in qualifica si siano dovuti accontentare di occupare le posizioni comprese tra la settima e la nona. Da segnalare che ci sono anche due piloti che non sono riusciti a marcare neppure un tempo nelle prove ufficiali: Justin Wilson e Simona De Silvestro. Il pilota britannico ha danneggiato la sua monoposto andando a muro nelle libere, mentre la ragazza elvetica è stata fermata dalla rottura del suo propulsore Lotus.

Indycar - Fontana - Qualifiche

Indycar - Fontana - Griglia di partenza

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Marco Andretti
Articolo di tipo Ultime notizie