Castroneves batte Montoya nella caccia alla pole

Castroneves batte Montoya nella caccia alla pole

Prima fila tutta Penske anche a Long Beach davanti a Dixon ed Hunter-Reay. Molto indietro Power

E' stata una lotta tutta in casa Penske quella per la pole position del round di Long Beach della Indycar, nella quale alla fine a spuntarla è stato Helio Castroneves, avendo la meglio su un altro veterano come Juan Pablo Montoya.

Il brasiliano ha realizzato il nuovo record del tracciato cittadino californiano in 1'06"6294, battendo di appena due centesimi di secondo il compagno di squadra, che comunque a sua volta si è confermato in grande spolvero in questo avvio di stagione.

Ad aprire la seconda fila ci sarà Scott Dixon, che con la monoposto della Ganassi Racing, pure questa motorizzata Chevrolet come le prime due, è stato l'ultimo capace di infrangere la barriera dell'1'07". Quarto tempo invece per il primo dei piloti Honda, che è Ryan Hunter-Reay della Andretti Autosport.

Gli ultimi ad aver avuto accesso al semento conclusivo sono poi Simon Pagenaud e Josef Newgarden, che quindi si spartiranno la terza fila dello schieramento. Quarta fila invece per Tony Kanaan e Graham Rahal, che sono stati i primi degli eliminati in Q2.

Ovviamente la notizia più grossa di queste qualifiche è l'eliminazione nella fase a gruppi di Will Power: l'australiano è stato beffato dall'arrivo delle bandiere rosse quando Stefano Coletti è finito a muro e quindi scatterà solo 18esimo. Peccato anche per il monegasco, che ha gettato al vento un possibile risultato positivo. Eliminati nei gruppi anche Luca Filippi e Francesco Dracone, che scatteranno rispettivamente 14esimo e 22esimo.

Indycar - Long Beach - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Juan Pablo Montoya
Articolo di tipo Ultime notizie