Penalità in griglia per Bourdais ed Hinchcliffe

Penalità in griglia per Bourdais ed Hinchcliffe

Perderanno 10 posizioni a Long Beach per aver sostituito i loro motori

Brutte notizie per Sebastien Bourdais e James Hichcliffe alla vigilia del weekend di Long Beach: entrambi saranno costretti a sostituire i loro motori e quindi dovranno pagare una penalità di 10 posizioni sulla griglia di partenza del terzo round stagionale dell'Indycar. Sia il portacolori della Dragon Racing che quello della Andretti Autosport hanno accusato dei problemi in occasione dei test andati in scena a Sonoma lunedì. Dunque, hanno deciso di cambiare le loro unità (Lotus per il francese, Chevrolet per il rivale). Con quella di Hinchcliffe, tutti i motoristi sono incappati in una penalità di questo tipo dopo appena tre gare. Al Barber erano già stati sostituiti i motori Lotus di Oriol Servia ed Alex Tagliani, mentre a St. Peterburg era successo a quello Honda di Simon Pagenaud.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Sébastien Bourdais , James Hinchcliffe
Articolo di tipo Ultime notizie