Le piazzole box saranno definite più chiaramente

Le piazzole box saranno definite più chiaramente

Gli organizzatori della serie vogliono evitare controversie analoghe a quella di Sonoma

La controversia legata alla penalità inflitta a Scott Dixon domenica scorsa a Sonoma, ha portato gli organizzatori della Indycar a cercare di rendere più chiare le regole relative alle procedure da utilizzare all'interno della pit lane. Stando a quanto riporta l'Indianapolis Star, infatti, a partire dai prossimi appuntamenti verranno delineati in maniera migliore i contorni delle piazzole di ogni monoposto per evitare che si possano verificare situazioni analoghe a quella che si è vista sul tracciato californiano. Dixon ha colpito una gomma lasciata vicino alla monoposto di Will Power durante un pit stop, finendo per "stendere" tre meccanici della Penske. Dopo aver osservato più volte le immagini, il direttore di gara Beaux Barfield ha deciso di sanzionare il portacolori della Ganassi Racing, reo secondo lui di aver invaso la piazzola del rivale. Dopo la gara però il neozelanse ha fatto notare come le righe che dividevano una piazzola dall'altra non fossero allineate perfettamente e anche Barfield non ha potuto fare nulla che ammettere questa evidenza. Dunque, per questo è stato deciso che d'ora in avanti sarà compito dell'organizzatore definire meglio i contorni delle aree relative ai cambi gomme, proprio per evitare che in futuro si possano ripetere situazioni come questa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie