La SH Racing ritorna a Baltimora con Scheckter

La SH Racing ritorna a Baltimora con Scheckter

Dopo l'ottimo ottavo posto di Indianapolis, James Sullivan ha implementato il programma

Questo fine settimana sostituirà Justin Wilson sulla monoposto della Dreyer & Reinbold, ma nel frattempo Tomas Scheckter si è già garantito la possibilità di tornare a correre in Indycar anche sul nuovo cittadino di Baltimora. Il figlio d'arte sarà nuovamente al volante della monoposto della SH Racing con cui si è piazzato a sorpresa all'ottavo posto nella 500 Miglia di Indianapolis di quest'anno. Il piano iniziale di James Sullivan prevedeva di prendere parte solamente alla classica dell'Indiana, ma l'ottimo risultato ottenuto in quell'occasione lo ha portato a rivedere i suoi piani per implementarli con almeno una gara in più. Come ad Indianapolis, anche in questa occasione la SH dovrà avviare una partnership tecnica con una squadra a cui appoggiarsi. Per ora non ci sono voci a riguardo, ma sembra probabile un proseguimento della collaborazione con la KV.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Tomas Scheckter
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag record