La Bryan Herta Autosport torna ai motori Honda

La Bryan Herta Autosport torna ai motori Honda

Dopo aver abbandonato i propulsori Lotus, ha trovato subito un'alternativa per Tagliani

Dopo aver rotto l'accordo che la legava alla Lotus, la Bryan Herta Autosport ha annunciato oggi che parteciperà alla 500 Miglia di Indianapolis (e al resto del campionato) equipaggiando la sua monoposto con un motore Honda. Il team dell'ex pilota, che ha vinto l'edizione 2011 con lo sfortunato Dan Wheldon, ha saltato la gara di San Paolo proprio perchè impegnata nella ricerca di un propulsore per Alex Tagliani, poleman lo scorso anno, che ha portato a termine proprio nella giornata di oggi. "E' un grande piacere tornare a far parte della famiglia Honda per il resto della stagione 2012 della Indycar" ha detto Bryan Herta. "Non vediamo l'ora di cominciare a lavorare insieme alle altre squadre motorizzate Honda nella preparazione per la Indy 500, provando a ripetere la memorabile vittoria di un anno fa con Dan Wheldon".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Alex Tagliani
Articolo di tipo Ultime notizie