Kanaan si accorda in extremis con la KV

Kanaan si accorda in extremis con la KV

Il brasiliano va a completare una formazione già composta da Sato e Viso

A poco meno di una settimana dall'inizio del campionato, Tony Kanaan è finalmente riuscito a trovare un volante per presentarsi al via della stagione 2011 della Indycar. Il pilota brasiliano siederà infatti nell'abitacolo della terza monoposto della KV Racing. Rimasto a piedi a fine 2010 dopo la rottura con la Andretti Autosport, il campione 2004 si era accordato con la De Ferran Dragon, squadra che però ha recentemente rinunciato al suo programma a causa della carenza di budget. Ora però l'amico Jimmy Vasser gli ha dato una bella opportunità, permettendogli di andare ad affiancare Takuma Sato ed EJ Viso nella sua squadra. "Jimmy ed io avevamo iniziato a parlare alla fine della scorsa stagione, ma diciamo che in quel momento la tempistica non era ideale, quindi non se ne fece nulla ed io firmai con Gil" ha spiegato Kanaan. "Quando a metà febbraio mi sono trovato nuovamente a piedi, richiamare Vasser mi è sembrata una cosa naturale, dato che parliamo di una delle squadre migliori. Devo dire poi che il fatto di essere amici ci ha anche aiutati a trovare un accordo". Avendo raggiunto l'accordo così in extremis, per il veterano non ci sarà modo di salire sulla sua vettura prima della gara di apertura, prevista per questo weekend a St. Petersburg. Ma questa sicuramente non può essere una grande preoccupazione per un pilota della sua esperienza...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Tony Kanaan
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni