Hinchcliffe passa alla Sam Schmidt Motorsport

Hinchcliffe passa alla Sam Schmidt Motorsport

Dopo tre anni con la Andretti Autosport il pilota canadese ha deciso di cambiare team nel 2015

James Hinchcliffe continuerà la sua avventura in Indycar nella prossima stagione, ma cambierà squadra. Dopo aver passato le ultime tra stagioni a difendere i colori della Andretti Autosport, squadra con cui aveva già corso anche in Indy Lights, il canadese ha infatti firmato un accordo pluriennale che lo legherà alla Schmidt Peterson Motorsport, dove andrà a prendere il posto lasciato libero da Simon Pagenaud, che invece si è accasato alla Penske.

"Pur avendo una grande esperienza in Indy Lights, la Schmidt Peterson Motorsports è una squadra relativamente giovane della Indycar, quindi vedere quello che sono stati capaci di fare nelle ultime due stagioni è davvero incredibile: hanno vinto della gare e sono stati competitivi su qualsiasi tipo di tracciato, battagliando per la top five con squadre molto più esperte. Essendo un team giovane, credo che abbia ancora del margine per migliorarsi, quindi è tutto molto eccitante per me" ha detto Hinchcliffe.

Dal canto suo, anche Sam Schmidt sembra convinto di aver messo a segno un ottimo colpo: "Avrebbe già guidato per noi se fosse stato disponibile tre anni fa. C'era stata una trattativa nel 2011, ma non è andata in porto. Sappiamo che se è stato capace di vincere delle gare in Indycar non è stato solo per fortuna. Ora anche noi abbiamo vinto delle gare e lottato per il campionato, pensiamo che James sia il pilota giusto per fare un altro passo avanti e siamo onorati che lui pensi la stessa cosa di noi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti James Hinchcliffe
Articolo di tipo Ultime notizie