Indy 500, Libere 8: Power guida la doppietta Penske

Indy 500, Libere 8: Power guida la doppietta Penske

Nell'ultimo turno prima delle libere però non sono scesi in pista i piloti della Andretti Autosport

Mancano poche ore alle qualifiche della 500 Miglia di Indianapolis 2013 ed ecco che puntuale è arrivata la zampata di Will Power nella sessione conclusiva di prove libere di questa mattina. Anzi, è arrivata la doppia zampata delle Penske, perchè l'australiano ha piazzato la sua Dallara-Chevrolet davanti a tutti con una media di 229,808 miglia orarie, precedendo la vettura gemella affidata al rookie di grande esperienza AJ Allmendinger. Va detto però un dettaglio importante: in questa sessione non sono scesi in pista i dominatori della prima settimana di prove, ovvero i piloti della Andretti Autosport, rimasti ai box probabilmente nella convinzione di aver già trovato la messa a punto ottimale per le loro monoposto. La migliore delle vetture motorizzate Honda ha invece occupato la terza posizione con Josef Newgarden, mentre il leader del campionato Takuma Sato non è andato oltre al 13esimo tempo. Da segnalare anche che il turno è stato segnato dall'arrivo della pioggia a circa mezzora dalla bandiera a scacchi. Un breve scroscio che ha anche permesso a Sebastian Saavedra di uscire nuovamente dai box nel finale per saggiare le condizioni della pista.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Will Power
Articolo di tipo Ultime notizie