Indy 500, Libere 6: ecco l'acuto di Scott Dixon

Indy 500, Libere 6: ecco l'acuto di Scott Dixon

Il neozelandese supera le 223 miglia, ma non batte la media di Andretti nella quarta giornata

Il Pole Day si avvicina sempre di più e, non a caso, la sesta giornata di prove libere della 500 Miglia di Indianapolis ha visto per la prima volta saltare davanti a tutti uno dei big. Ad ottenere la miglior prestazione è stato Scott Dixon, che con un tempo di 40"3428 ha spinto la sua Dallara-Honda fino ad una media di 223,088 miglia orarie, che comunque rimane ancora inferiore a quella realizzata da Marco Andretti nella quarta giornata. Dietro di lui non demorde Josef Newgarden, che si conferma uno dei più veloci sul catino dell'Indiana con il secondo tempo. Il campione in carica della Indy Lights si è andato ad inserire davanti al figlio d'arte Graham Rahal. Ora che si comincia a fare sul serio si è finalmente affacciato nelle posizioni di vertice anche il leader del campionato Will Power, risalito fino alla quarta posizione con la Dallara-Chevrolet della Penske. Dietro di lui completa la top five Justin Wilson. Dopo aver ricevuto l'ok per il passaggio ai motori Chevrolet, sono finalmente scesi in pista i due piloti della Dragon. Continua ad essere durissima, infine, per i due piloti motorizzati Lotus: Jean Alesi è riuscito ad arrivare a toccare le 207 miglia, ma se la situazione non dovesse migliorare è anche pronto a rinunciare.

Indycar - 500 Miglia di Indianapolis - Libere 6

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Scott Dixon
Articolo di tipo Ultime notizie