James Hinchcliffe è ricoverato in terapia intensiva

James Hinchcliffe è ricoverato in terapia intensiva

L'infortunio alla coscia potrebbe esser stato provocato da un detrito della sospensione entrato nell'abitacolo

James Hinchcliffe è reduce dal pauroso incidente della nona sessione di prove andata in scena due giorni fa sull'ovale di Indianapolis che, tra qualche giorno, ospiterà la mitica 500 Miglia e dopo esser stato estratto dai rottami della sua vettura è stato trasportato all'ospedale più vicino per ridurre le ferite subite alla zona pelvica e alla coscia destra. 

In questo momento il pilota canadese si trova nel reparto di terapia intensiva dello IU Health Methodist Hospital per sottoporsi a ulteriori esami alla zona del corpo che ha subito le serie ferite, provocate da un detrito della sospensione anteriore destra - quella frantumatasi contro il muro nel primo impatto con le barriere - che è penetrato nell'abitacolo, conficcandosi nella coscia destra per poi infilarsi in quella sinistra, sfiorando la zona pelvica.

A poche ore dall'incidente, stanno venedo a galla dettagli importanti dell'incidente, che fanno capire quanto sia stato grave l'impatto con le barriere, avvenuto a 228 miglia orarie con una forza che ha superato i 125 G. Hinchcliffe ha subito una notevole perdita di sangue nei minuti successivi all'incidente e le sue condizioni sono apparse gravi una volta arrivato in ospedale, così come affermato dal Dottor Timothy Pohlman.

"James è in stabile miglioramento. Le sue condizioni erano critiche al suo arrivo in ospedale e penso che il sistema IndyCar abbia bisogno di essere lodato per il modo in cui si è preso cura del pilota dopo l'incidente". 

James Hinchcliffe, che ha colto il ventiquattresimo tempo in qualifica della mitica 500 Miglia di Indianapolis, non potrà prendere parte alla corsa. Il suo team, però, non ha ancora annunciato chi sarà il pilota a prendere il suo posto al volante della Dallara-Honda numero 5. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti James Hinchcliffe
Articolo di tipo Ultime notizie