Il push to pass diventa istantaneo nella stagione 2013

Il push to pass diventa istantaneo nella stagione 2013

E' questa una delle novità più interessanti nel regolamento sportivo

La Indycar ha apportato delle interessanti modifiche al regolamento sportivo per quanto riguarda l'utilizzo del push to pass. Il sistema era stato reintrodotto lo scorso anno, a partire dalla gara di Toronto, ma con un piccolo ritardo tra il momento in cui il pilota schiacciava il pulsante e quello in cui veniva erogata la potenza extra. A partire dal 2013 è stato deciso di eliminare questo ritardo e fare in modo che la spinta sia immediata e contemporanea al momento in cui viene premuto il bottone. Una modifica voluta per fare in modo che quest'anno ci siano regole più standardizzate (lo scorso anno il ritardo cambiava di circuito in circuito). A variare invece sarà la durata a disposizione per il push to pass: nella gara di apertura di St. Petersburg, ma anche a Detroit, Sonoma, Baltimora e Houston, i piloti potranno attivarlo in 10 occasioni nel corso della gara per una durata di 150 secondi totali. Diversa la situazione sui tracciato di Barber, Long Beach, San Paolo, Toronto e Mid-Ohio, sui quali tutti avranno ancora a disposizione 10 cartucce, ma ognuna di 20". Chiaramente la scelta dipende dalle varie caratteristiche dei tracciati.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie